12 novembre 2018

Capire la Turchia, da Atatürk a Erdoğan

di Gerhard Schweizer

Editore: Beit

Traduttore: Piero Budinich
Anno: 2018
Formato: 135 x 215
Pagine: 496
Prezzo: 20 €

Scheda editoriale: Scarica la scheda editoriale

Capire la Turchia permette di ricostruire la storia turca degli ultimi decenni fino al fallito colpo di stato del luglio 2016 e alla formidabile svolta autoritaria che esso ha giustificato, evidenziando gli episodi salienti con cui l’indirizzo politico di questo paese è passato da un nazionalismo laico potenzialmente aperto all’Europa al nazionalismo islamico con cui Erdoğan intende assicurare alla Turchia un ruolo da protagonista nel Medio Oriente.

Gerhard Schweizer è nato a Stoccarda (Germania) nel 1940 e ha conseguito il dottorato in scienze culturali empiriche all’Università di Tubinga. Dal 1960 si è dedicato a percorrere l’ambito culturale islamico, indiano e dell’Estremo Oriente. Molte delle sue pubblicazioni si incentrano sul confronto culturale di Oriente e Occidente. È autore di Capire la Siria: Storia, società e religione (Beit casa editrice 2018).

Log in or create a user account to comment.