Informazioni raccolte in occasione della "Giornata della Cooperazione italiana in Bosnia Erzegovina", organizzata per il 28 maggio 2021 dall'Ambasciata d’Italia in Bosnia Erzegovina, tra le realtà italiane che hanno condotto e conducono un’attività in Bosnia Erzegovina

26/05/2021 - 

Murice società cooperativa sociale non ha sedi operative in Bosnia Erzegovina, ma ha avviato a inizio 2021 un progetto di cooperazione allo sviluppo, finanziato dalla Regione autonoma Friuli Venezia Giulia.

L'area di progetto copre l'intera regione di Banja Luka, grazie a due partner locali, ERRDO (Organizacija za istraživanje, ruralni razvoj i prirodnu okolinu) e l'Associazione dei produttori agricoli di Prnjavor. Grazie alla collaborazione con Coldiretti Gorizia, l'obiettivo del progetto è quello di migliorare la condizione socio-economica delle famiglie agricole dell'area interessata, promuovendo l'acquisizione di competenze in ambito agricolo, soprattutto tra i produttori under 40, e valorizzando il territorio locale, al fine di disincentivare l'emigrazione dal Paese.

Settori operativi

Ambiente, Agricoltura e valorizzazione delle risorse naturali; giovani e società (scuola, lavoro, etc); migrazione (rotta balcanica)

Contatti

Roberta Del Prete

e-mail: delprete@murice.org

Web: Murice società cooperativa sociale

Facebook: Murice società cooperativa sociale

node_id: 210928 ** parent_id: 210810

Hai pensato a un abbonamento a OBC Transeuropa? Sosterrai il nostro lavoro e riceverai articoli in anteprima e più contenuti. Abbonati a OBCT!