Kosovo, mappa siti bombardamenti con DU - Peacelink

Mappa bombardamenti DU in Kosovo (Peacelink )

Quali sono i siti bombardati dalla NATO nei Balcani con proiettili all'uranio impoverito? Nel 1995 in Bosnia Erzegovina e nel 1999 in Kosovo e Serbia. Si vedano le cartine e gli elenchi dei siti bombardati e il numero dei proiettili usati per ogni singolo sito

07/03/2005 -  Nicole Corritore

Ad oggi non sono ancora tutti pubblicamente conosciuti, ma la maggior parte è riportata in alcune mappe, fornite da diversi enti

Fonte: Peacelink

I dati si riferiscono alle informazioni fornite dalla Nato nel 2001.

- le cartine messe a disposizione della "Commissione del Ministero dell'Ambiente per l'eventuale monitoraggio dell'inquinamento chimico fisico e radioattivo nei paesi dell'area balcanica"

- le mappe dei bombardamenti al DU in Bosnia Erzegovina

- la mappa dei bombardamenti al DU in Kosovo

Siti bombardati in Bosnia Erzegovina e Kosovo, con indicati data, coordinate, numero di proiettili usati su ogni singolo sito:

- l'elenco dei siti bombardati con proiettili al DU in Bosnia Erzegovina nel 1995, per un totale di 6.780 prioettili concentrati soprattutto nei territori di Han Pijesak, con 2.400 proiettili (piu di 7 quintali di DU) e Hadžići con 3.400 proiettili, equivalenti a circa una tonnellata di DU;

 - l'elenco dei 112 siti bombardati con proiettili al DU in Kosovo nel 1999, per un totale di 30.523 proiettili.

Inoltre, importante segnalare la ripartizione dei contingenti Kfor sul territorio. Risulta che il territorio controllato dal contigente italiano è quello con la maggior quantità di siti bombardati, ma anche con la presenza superiore alla media di proiettili all'uranio impoverito: su questa porzione di territorio è presente infatti il 44,64% dei siti e il 56,47% (17.237) sul totale dei proiettili al DU usati sul Kosovo.

Fonte: NATO

- l'elenco dei siti bombardati con proiettili al DU in Bosnia Erzegovina

- l'elenco di tutti i siti bombardati dalla NATO, in Kosovo, Serbia e Montenegro; viene indicato siano stati bombardati in totale 112 siti, di cui 85 in Kosovo, 10 in Serbia, 1 in Montenegro.


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!