Giovani e Balcani Occidentali

Il progetto, co-finanziato da InCE - Iniziativa Centro Europea e dalla Regione Friuli Venezia Giulia approfondisce il ruolo della società civile e delle organizzazioni giovanili nel processo di allargamento dell’UE ai Balcani Occidentali analizzando gli sviluppi a partire dal Forum di Trieste del 2017 organizzato all’interno della cornice del Processo di Berlino. 

La società civile può giocare un ruolo centrale per rilanciare il processo di integrazione europea dei Balcani che da anni langue non solo per le difficoltà politiche dei paesi della regione ma anche per via delle dinamiche interne all’UE stessa. 

I negoziati per l'integrazione europea prevedono un dialogo serrato tra istituzioni europee e governi dei paesi coinvolti. Di fronte alle difficoltà emerse negli ultimi anni, l’UE sta cercando di coinvolgere la società civile, i media e altri attori territoriali con l’auspicio che questi possano contribuire a consolidare il funzionamento delle istituzioni democratiche dei Balcani Occidentali. Lo stesso Processo di Berlino ha riconosciuto il ruolo della società civile solo a partire dalla sua seconda edizione, ampliando ulteriormente lo sguardo nella terza con il coinvolgendo anche delle organizzazioni giovanili.

Il progetto è condotto in partenariato da OBC Transeuropa e CeSPI e prevede la realizzazione di quattro attività: 

  1. Elaborazione di un rapporto di ricerca sul coinvolgimento della società civile e delle organizzazioni giovanili nel processo di allargamento nei Balcani Occidentali, con particolare attenzione alle opportunità e alle sfide che l’integrazione europea comporta per questi attori;
  2. Organizzazione di un webinar di presentazione dei risultati dello studio durante il quale si aprirà un confronto tra esponenti della società civile italiana e dei Balcani Occidentali sulla capacità di contribuire al processo di integrazione europea e sull’importanza della crescita di relazioni transnazionali tra attori della società civile dei paesi membri e dei paesi candidati; 
  3. Creazione di un forum di dialogo online FVG-WB che prevede la realizzazione di un laboratorio con alcune scuole superiori della Regione Friuli Venezia Giulia, del Trentino e dei Balcani Occidentali sul tema giovani, cittadinanza attiva e SGDs per l’integrazione europea dei Balcani Occidentali;
  4. Organizzazione di un evento pubblico finale durante il quale verranno presentati i risultati delle attività ai rappresentanti della commissione parlamentare dell’InCE e ai rappresentanti dei parlamenti dei Paesi UE e Balcanici.
Eventi
Quali prospettive future per i Balcani occidentali nell’UE

29 Nov 2021 | Webinar | Online

Un webinar di riflessione sull’andamento e sul futuro del percorso di allargamento dell’Unione Europea ai Balcani occidentali, che si inserisce nel progetto "Giovani e società civile nei Balcani Occidentali" co-finanziato da InCE e Regione Friuli Venezia Giulia

Il ruolo della società civile nel processo di allargamento UE ai Balcani occidentali

19 Nov 2021 | Webinar | Online

ll webinar intende porsi come momento di riflessione sul contributo che la società civile può offrire al processo di integrazione europea dei Balcani occidentali

Registrazione del webinar organizzato da CeSPI, OBC Transeuropa, CEI - Central European Initiative il 19 novembre 2021. Un momento di riflessione sul contributo che la società civile può offrire al processo di integrazione europea dei Balcani occidentali