ECPMF news

Turchia: Erol Önderoğlu, Ahmet Nesin e Şebnem Korur Fincancı di nuovo a processo

12/09/2019 -  Paola Rosà

A meno di due mesi dall'assoluzione in primo grado, due giornalisti e un attivista si ritrovano imputati di “propaganda terroristica”: Erol Önderoğlu, Ahmet Nesin e Şebnem Korur Fincancı dovranno affrontare il processo di appello

Montenegro: appello per l'assoluzione del giornalista Jovo Martinović

09/09/2019

OBCT assieme ad altre organizzazioni che si battono per la libertà dei media si appella alle autorità montenegrine affinché assolvano il giornalista investigativo Jovo Martinović, accusato di contrabbando di marijuana e associazione a delinquere e condannato a 18 mesi di detenzione nonostante prove schiaccianti che i suoi unici legami con il crimine organizzato siano quelli di giornalista

Moldavia, per le minoranze niente spazio nei media

28/08/2019

Benché costituiscano oltre un quinto della popolazione residente, le minoranze in Moldavia sono sostanzialmente ignorate dai media mainstream, che ne parlano solo in occasione di singoli casi di cronaca. I risultati di un monitoraggio effettuato dalla missione OSCE

Proteste in Russia: un appello per fermare le violenze contro i giornalisti

23/08/2019

OBCT sostiene l'appello di una coalizione di otto organizzazioni di giornalisti e associazioni impegnate nella difesa della libertà di espressione che chiede alle autorità russe di porre immediatamente fine all’accanimento nei confronti dei giornalisti impegnati nella copertura mediatica delle recenti proteste di Mosca. Il testo della dichiarazione congiunta

Giornaliste e molestie online: la riscossa parte dalla Bosnia

22/08/2019 -  Paola Rosà

Pane quotidiano nelle redazioni balcaniche e fattore di rischio per la libertà di stampa secondo gli organismi internazionali, la violenza verbale tramite internet contro le donne nei media è ovunque in aumento

Giornalisti in Bosnia, violenza e sfiducia

08/08/2019 -  Paola Rosà

Cresce in Bosnia Erzegovina la sfiducia nel giornalismo e sempre più persone considerano giustificati gli attacchi, anche fisici, ai reporter: per la prima volta il numero di chi non crede ai media supera il numero di chi ancora si fida di giornali e tv

Albania: una riforma contro i media?

06/08/2019 -  Matteo Trevisan

Preoccupa l’approvazione da parte del governo albanese di un pacchetto di emendamenti volto a modificare due importanti leggi sui media. E' il cosiddetto ‘anti-defamation package’ voluto dal premier Rama, che andrebbe a minare l'indipendenza in particolare dei media on-line

Bulgaria, concentrazione dei media e libertà di stampa

08/04/2019 -  Francesco Martino Sofia

Il report “Media ownership in a 'captured state'”, realizzato da Ecpmf in collaborazione con Obct, punta il dito contro la concentrazione dei media in Bulgaria, paese che ha conosciuto un sensibile degrado della libertà di stampa nonostante l'appartenenza all'Ue

La Turchia deve rispettare l'indipendenza dei media stranieri

13/03/2019

La pressione sui media internazionali in Turchia continua ad crescere. Alcuni giornalisti tedeschi sono stati espulsi dal paese perché i loro accrediti stampa non sono stati rinnovati. In un avviso congiunto, organizzazioni internazionali per la libertà di espressione sollecitano la Turchia a revocare la decisionie, fermare l’espulsione dei giornalisti internazionali, rinnovare le loro tessere giornalistiche e rispettare la loro indipendenza.

Dossier: Disinformazione

28/01/2019 -  Niccolò Caranti; Fazıla Mat

La disinformazione è tra le questioni più pressanti del nostro tempo. A questo tema OBCT ha dedicato un nuovo dossier di approfondimento partendo dai materiali presenti sul Resource Centre on Press and Media Freedom in Europe