Articoli di Drago Hedl

Croazia: le camicie nere di Branimir Glavaš

27/10/2015 -  Drago Hedl Osijek

Uniformi militari nere, in fila sull’attenti. Un tremendo déjà-vu della Germania di Hitler. Accade in Croazia ed è la milizia del partito di Branimir Glavaš, già condannato per crimini di guerra e candidato nelle prossime parlamentari

Croazia: annullata la condanna, Sanader libero

06/10/2015 -  Drago Hedl Osijek

Annullata la condanna in primo grado per corruzione a carico dell’ex premier croato Ivo Sanader. Libertà su cauzione e si riparte col processo da capo. Il tutto alla vigilia delle politiche dell’8 novembre

Oluja, la Tempesta che divide la Croazia

06/08/2015 -  Drago Hedl Osijek

La celebrazione del ventennale dell'operazione militare Oluja (Tempesta) non ha solo inasprito le relazioni tra Zagabria e Belgrado, ma ha persino creato delle divisioni all'interno della stessa Croazia

Croazia: repulisti nelle redazioni

25/06/2015 -  Drago Hedl Osijek

Alla vigilia di una probabile vittoria del centro-destra alle elezioni politiche in programma a fine 2015, l'Associazione dei giornalisti croati lancia un allarme sulle purghe in atto nelle redazioni

Croazia, la rivolta dei veterani

05/06/2015 -  Drago Hedl Osijek

Le proteste dei veterani croati, in atto da più di sette mesi, la settimana scorsa hanno segnato una pericolosa escalation che a molti è sembrata un vero e proprio tentativo di colpo di stato

Croazia, ritorna la leva obbligatoria?

16/04/2015 -  Drago Hedl Osijek

Per un paese che fa parte della Nato e che da 7 anni ha un esercito di professionisti, sembra una boutade. Invece è l’idea, già espressa in campagna elettorale, dalla neo presidente Kolinda Grabar Kitarović, nonché ex assistente del Segretario generale della Nato

Glavaš libero, sarà anche assolto?

30/01/2015 -  Drago Hedl Osijek

Una sentenza della Corte costituzionale croata ha permesso a Branimir Glavaš di uscire dal carcere bosniaco dove scontava una pena per crimini di guerra. Martedì scorso il Tribunale di Zagabria ha tolto il mandato di cattura che gli impediva di fare ritorno in Croazia. Domenica 1 febbraio è atteso il suo rientro a Osijek

La Croazia ha eletto la sua prima presidente

12/01/2015 -  Drago Hedl Osijek

Dopo il primo turno di due settimane fa non è più una sorpresa. La Croazia guarda a centro-destra ed elegge Kolinda Grabar Kitarović, esponente dell'Hdz. Sconfitto Ivo Josipović, vittima dei fallimenti del governo Milanović e del fuoco amico

Presidenziali in Croazia: a suon di colpi bassi

23/12/2014 -  Drago Hedl Osijek

Una campagna elettorale sporca e giocata a colpi bassi, tanto da offuscare del tutto i programmi elettorali. Quattro i candidati: oltre al presidente uscente Ivo Josipović e alla principale rivale Kolinda Grabar Kitarović, il 24enne Ivan Sinčić e Milan Kujundžić di Alba croata

Milan Bandić, di scandalo in scandalo

23/10/2014 -  Drago Hedl Osijek

È sicuramente uno dei politici croati più influenti. E dopo l’ex premier Ivo Sanader, il sindaco di Zagabria è il più potente mai messo agli arresti. Ma che questo rappresenti la fine della sua carriera politica è tutto da dimostrare, come insegna la sua biografia

Zagabria un anno dopo l’ingresso nell’UE

21/07/2014 -  Drago Hedl Osijek

Per usare una metafora calcistica, con la membership europea l’UE ha fatto un passaggio alla Croazia in area di rigore, spetta però a quest’ultima concretizzare l’azione e andare in rete. Gol che però ancora non si è visto. L’analisi della situazione croata un anno dopo l’ingresso nell’Unione

Croazia, socialdemocratici divisi

12/06/2014 -  Drago Hedl Osijek

L’SDP croato è in crisi profonda. Il partito è spaccato e il suo segretario e premier Zoran Milanović rischia di rimanere in minoranza. In pochi credono che la posizione di Milanović possa migliorare, persino se la Croazia tornasse dal Brasile con la Coppa del Mondo

Croazia, vacilla l’SDP dopo la sconfitta alle europee

29/05/2014 -  Drago Hedl Osijek

Dura sconfitta alle europee per i socialdemocratici del premier Milanović. L’HDZ, ora all’opposizione, emerge come il primo partito del paese. Il voto europeo avrà conseguenze di lungo corso sulla scena politica croata. Un’analisi

Alluvioni: sott'acqua la Croazia orientale

21/05/2014 -  Drago Hedl Osijek

Le catastrofiche alluvioni di questi giorni hanno colpito anche la Croazia orientale. Migliaia le persone evacuate. Due le vittime accertate. Sotto esame l’azienda statale incaricata di sorvegliare i corsi d’acqua e innalzare gli argini

Croazia, giornalisti minacciati dalla legge

15/04/2014 -  Drago Hedl Osijek

Il nuovo codice penale croato prevede il controverso reato di "umiliazione". Quest'ultimo rischia di limitare notevolmente la libertà d'espressione ed ha già fatto la sua prima vittima tra i giornalisti: Slavica Lukić, del quotidiano Jutarnji list

Croazia: l'Ucraina allontana i russi

11/03/2014 -  Drago Hedl Osijek

Sembrava cosa fatta, i russi avrebbero comprato la compagnia petrolifera INA ridando fiato all’economia croata. La crisi in Ucraina e il raffreddamento delle relazioni internazionali hanno però bloccato tutto

Croazia: la grande battaglia per il Parlamento europeo

12/02/2014 -  Drago Hedl Osijek

Mancano meno di tre mesi alle elezioni per il Parlamento europeo. In Croazia la battaglia per il posto a Strasburgo e Bruxelles è già iniziata, non senza sorprese

Petrolio in Adriatico: la Croazia come la Norvegia?

28/01/2014 -  Drago Hedl Osijek

Un'azienda norvegese avrebbe confermato l'esistenza di ingenti giacimenti di petrolio e gas lungo le coste croate. All'euforia dei politici fa riscontro la cautela degli esperti e i timori degli ambientalisti

Croazia: governo a sinistra, paese a destra

28/11/2013 -  Drago Hedl Osijek

In Croazia quando al governo c’è una coalizione di sinistra si ha la percezione che il paese svolti bruscamente a destra. Un’analisi a partire da recenti fatti di cronaca: il caso Šimunić, Vukovar e il bilinguismo, il referendum contro i matrimoni omosessuali

“Liti coniugali” tra Bruxelles e Zagabria

20/09/2013 -  Drago Hedl

È scontro tra Zagabria e Bruxelles sulla cosiddetta “Lex Perković”, una legge che impedisce l’estradizione di cittadini croati nell'Ue per crimini commessi prima del 7 agosto 2002