foto © Francesco Vedovato

Italo Morales cattura con le sue fotografie la vita della nuova Sarajevo e dei figli della guerra, una generazione che cresce mentre gli altri dormono

21/02/2013 -  Ivana Ivković

Sarajevo amore mio...*

Il libro fotografico “Overnight Generation” di Italo Morales offre un intimo ritratto di gruppo di Sarajevo e delle sue generazioni più giovani, diventate adulte “dalla sera alla mattina” durante gli anni della guerra.

La bellezza delle immagini fotografate, o per meglio dire la bellezza che permea le pagine di questo libro, si trova nel legame indissolubile tra i giovani soggetti dei ritratti e gli ambienti della città... Si tratta di emozioni forti, empatia e sentimento di appartenenza, ma anche del peso di quell’appartenenza verso il quale è difficile rimanere indifferenti.

In bilico tra il commovente e l’inquietante, le fotografie trasmettono malinconia ma allo stesso tempo resistenza e vivacità, nonché la loro evidente “rigidità” - quella di un istante congelato. Sfogliando le pagine, sembra di camminare lungo una linea sottile dove questi opposti si toccano...

La Overnight Generation è una generazione al limite, un margine tagliente che si deve attraversare ogni giorno ma che è sempre estremamente difficile superare.

Anche se le immagini fotografiche sono ricolme del dramma dell’esistenza quotidiana, ciò che ci accompagna attraverso il libro è la presenza dell’amore. Mentre siamo in viaggio dall’insensatezza della vita, attraverso uno sguardo che brama ciò che chiamiamo una vita al sicuro - una vita formata da prospettive di speranza e aspettative, perseveranza e durata, che testimonia il significato dell’esistenza - siamo in un certo senso “in buone mani”. Nelle mani di quell’amore. Come ogni altra forma d’amore, esso è complesso, e dunque irresistibile - è l’amore di questi giovani nei confronti della loro città e delle proprie vite in essa. Ma è proprio di quell’irresistibilità, che Italo Morales rivela in modo penetrante e trasferisce nelle fotografie, che si innamora chi guarda questo libro.

* il titolo del testo è il titolo di una famosa canzone del cantautore bosniaco-erzegovese Kemal Monteno, e si riferisce anche al titolo di un libro di fotografie di Parigi edito da TASHEN: “Paris mon amour”.
 

Sito web di Overnight Generation: www.overnightgeneration.com
Per ordinare il libro: overnightgeneration.wordpress.com/book-orders/
Librerie in cui il libro è in vendita: overnightgeneration.wordpress.com/bookstores/

URL: www.balcanicaucaso.org/aree/Bosnia-Erzegovina/La-generazione-cresciuta-in-una-notte-130664