Cooperazione

31 gennaio 2018

Un programma che incoraggia la partecipazione dei giovani alla costruzione di un'Europa democratica, solidale ed inclusiva. E che utilizza, per farlo, lo strumento del viaggio

25 gennaio 2018

Il 28 gennaio 1994 tre giornalisti della Rai di Trieste, Marco Luchetta, Dario D'Angelo e Alessandro Ota erano arrivati Mostar est per realizzare uno speciale sui bambini vittime della guerra in ex-Jugoslavia. Una granata li colpì davanti a un rifugio. Domani a Mostar si svolgerà una commemorazione organizzata dall’Ambasciata d’Italia a Sarajevo in cooperazione con l'amministrazione locale

25 gennaio 2018

“In Serbia tutti hanno il diritto di dire quello che vogliono, e tutti hanno il diritto di rispondere. Non priverò mai nessuno, compreso me stesso, del diritto a rispondere”. Con queste parole il Presidente serbo Aleksandar Vučić ha salutato Mogens Bjerregård, presidente della Federazione europea dei giornalisti (EFJ ), alla guida della missione internazionale che tra il 18 e il 19 gennaio scorsi ha visitato il paese per verificare le condizioni della libertà di stampa.

22 gennaio 2018

Un limbo di immobilità. E' la situazione dei migranti, rifugiati e richiedenti asilo bloccati in Serbia con la chiusura della Balkan Route. Il racconto dell'ultima missione dei volontari italiani di Onlus One Bridge to Idomeni, per voce di chi vent'anni fa aveva aiutato i profughi delle guerre balcaniche

21 dicembre 2017

Il 18 dicembre L’UNHCR ha pubblicato una serie di raccomandazioni per il semestre bulgaro di Presidenza del Consiglio dell’Ue, in cui sottolinea la necessità di una presidenza forte, che spinga ad un sistema di asilo ben gestito e a maggiore solidarietà tra paesi membri

19 dicembre 2017

L'inverno obbliga a prepararsi per un’altra stagione di sostegno ai migranti che cercano di sopravvivere al gelo, bloccati ai marigini dell'Ue lungo la rotta balcanica. I volontari della Onlus One Bridge to Idomeni raccontano la situazione e il loro "Progetto Šid" in Serbia

14 dicembre 2017

Un nuovo studio mostra che il sud-est Europa è del tutto assente dallo sguardo delle grandi redazioni televisive, con la sola eccezione di Grecia e Turchia. 

12 dicembre 2017

Prende il via un progetto di cooperazione a sostegno dello sviluppo dell’agricoltura familiare nel Nord Albania, valorizzando saperi tradizionali, produzioni tipiche locali, ruolo della donna e gestione sostenibile del territorio rurale. Viene presentato a Reggio Emilia il 15 dicembre 2017

16 novembre 2017

Ipsia, Ong delle Acli, organizza per il periodo invernale campi di volontariato in Bosnia Erzegovina, Kosovo e Serbia. In quest'ultimo, presso il Centro di transito per richiedenti asilo di Bogovadja. Le iscrizioni scadono il 1° e l'11 dicembre

15 novembre 2017

Arrivano a Trento, a partire dal 17 novembre, diversi eventi organizzati nell'ambito del progetto "The Testimony - Truth or Politics", realizzato da OBC Transeuropa con realtà culturali di diversi paesi europei, su coordinamento del Centro per la Decontaminazione Culturale di Belgrado



Le relazioni territoriali e la cooperazione decentrata tra Italia e sud-est Europa

ricerca per relazioni territoriali
ricerca nel database


Attori della cooperazione

Elenco dei soggetti italiani e balcanici coinvolti in progetti di cooperazione

associazioni e ONG italiane
ONG e enti balcanici

Pagine regionali


SeeNet II

Il Programma di cooperazione decentrata SeeNet II, promosso dalla Regione Toscana e co-finanziato dal Ministero Affari Esteri italiano, coinvolge 6 Regioni, la Provincia Autonoma di Trento, la società civile italiana e 47 autorità locali nel sud-est Europa. Osservatorio Balcani e Caucaso è il partner per l'attività di informazione e approfondimento. (2013)

Balcani bio

24/02/2012 - 

L’agricoltura biologica nei Balcani è agli inizi ma fornisce già uno stimolo fondamentale per lo sviluppo rurale sostenibile nella regione. Con un’analisi comparata del bio nei Paesi del sud-est Europa il volume propone una prospettiva originale sul processo di integrazione nell’Unione Europea