Articles by Stefano Lusa

Slovenia: il velo, i cancellati e le "buone maniere"

23/03/2023 -  Stefano Lusa

Una vicenda che ha visto coinvolta una studentessa di una scuola di Lubiana rappresenta l’ennesimo segno della xenofobia più o meno latente che esiste nella società slovena

Laibach, le contraddizioni e il fascino del totalitarismo

09/03/2023 -  Stefano Lusa

È il gruppo musicale più celebre della scena musicale slovena degli ultimi decenni. I Laibach sono noti per essere provocatori e irriverenti. Avrebbero dovuto suonare a Kyiv in questi giorni, ma le loro prese di posizione sulla guerra non sono piaciute agli organizzatori che hanno annullato il concerto

Spie a Lubiana

03/02/2023 -  Stefano Lusa Capodistria

Due presunti agenti di Mosca arrestati nei giorni scorsi nella capitale slovena. Una vicenda che ha avuto grande eco sui media. I riflessi sulla politica estera del paese

Slovenia: general practitioners missing

24/01/2023 -  Stefano Lusa

In Slovenia, the healthcare system, once a flagship of the country, seems to be on the verge of an irreversible crisis that risks leading to the dismantling of the public system in favour of the private sector

Slovenia: Pahor e le medaglie nel sacchetto

22/12/2022 -  Stefano Lusa

Il mandato presidenziale di Borut Pahor è giunto al termine. Oggi Nataša Pirc Musar, la prima donna a salire sullo scanno presidenziale in Slovenia, giurerà davanti al parlamento. C'è una vicenda però che vale la pena ricordare: le medaglie delle onorificenze rifiutate da destinatari negli anni '90 e ora riconsegnate

Slovenia, Golob sulle orme di Janša

09/12/2022 -  Stefano Lusa Capodistria

Il primo ministro sloveno Robert Golob starebbe dimostrando di avere le stesse mire di controllo del suo predecessore Janez Janša. A farne le spese stavolta è la ministra dell'Interno Tatjana Bobnar che, dopo aver denunciato pressioni politiche sulla polizia da parte del premier, ha deciso di dimettersi

3mesiDi: Slovenia, compulsione elettorale

05/12/2022 -  Stefano Lusa

Politiche, presidenziali, amministrative, referendum. Dalla scorsa primavera in Slovenia non si è fatto che votare. Il quadro della situazione

ESCLUSIVA

Elezioni in Slovenia: vince l’antipolitica

23/11/2022 -  Stefano Lusa Capodistria

In Slovenia dal 23 ottobre ad oggi ci sono state ben tre consultazioni elettorali e dal 13 novembre, in cui si è svolto il secondo turno delle presidenziali, si vota interrottamente per quattro domeniche di fila

Presidenziali in Slovenia, si va al ballottaggio

24/10/2022 -  Stefano Lusa

Nessun candidato è uscito vincitore dalle presidenziali slovene di domenica 23 ottobre. Ballottaggio quindi fra tre settimane. La sfida sarà tra Anže Logar e Nataša Pirc Musar. Grossa sconfitta per il premier Robert Golob che non è riuscito nemmeno a portare il suo candidato al secondo turno

Slovenia, via libera per matrimoni dello stesso sesso

06/10/2022 -  Stefano Lusa Capodistria

Dopo circa 40 anni di lotte per i diritti LGBT in Slovenia, martedì 4 ottobre la Camera di Stato con un’ampia maggioranza ha approvato una modifica del Codice di famiglia che equipara in tutto e per tutto le coppie eterosessuali a quelle omosessuali. La battaglia però non è ancora finita

L'uomo che raccontava il basket

22/09/2022 -  Stefano Lusa

Sergio Tavčar per TV Capodistria commentava le partite di pallacanestro del sabato dai pittoreschi palazzetti disseminati in tutta la Jugosavia. È ora nelle librerie il suo "L'uomo che raccontava il basket", edito da Bottega Errante Edizioni

Slovenia, le presidenziali sprofondano nel cliché

08/09/2022 -  Stefano Lusa

In autunno si voterà per le presidenziali. Già partita l'isteria nel campo del centro-sinistra che, ciononostante, ha sempre visto suoi rappresentanti a ricoprire la carica più prestigiosa - ma senza poteri - del paese

Slovenia e flussi migratori: via il filo spinato, arrivano i droni

07/07/2022 -  Stefano Lusa

Il nuovo governo sloveno ha promesso, entro fine anno, la rimozione delle famigerate barriere di filo spinato anti-migranti al confine con la Croazia. Non sarà un “liberi tutti”, ma solo la sostituzione di un rozzo meccanismo di controllo con altri più sofisticati

Slovenia: la mostra non mostrabile

23/06/2022 -  Stefano Lusa Capodistria

La politica si mescola pesantemente alla cultura e ne esce non solo una figuraccia ma lo svilimento di un'istituzione come il Museo nazionale di Lubiana. La paradossale storia di una "straordinaria" mostra che non si terrà mai

Slovenia, governo a tempo di record

09/06/2022 -  Stefano Lusa Capodistria

Con una rapida intesa coi socialdemocratici, il neo primo ministro e leader di Movimento Libertà Robert Golob ha dato il via al nuovo esecutivo sloveno. I democratici di Janša all'opposizione fanno di tutto per mettere i bastoni fra le ruote del nuovo governo

25 maggio: la Slovenia e la giornata della gioventù

25/05/2022 -  Stefano Lusa

Fu dalla Slovenia che, in tempo jugoslavo, arrivarono le più irriverenti rimostranze nei confronti della cosiddetta "staffetta di Tito" e della Giornata della gioventù. Ci pensarono in particolare i giovani di Neue Slowenische Kunst e di Novi kolektivizem

Slovenia, la nuova vecchia politica

11/05/2022 -  Stefano Lusa Capodistria

Nei prossimi giorni si costituirà il nuovo parlamento sloveno. Robert Golob, vincitore delle elezioni, procede spedito coi colloqui per la formazione del nuovo esecutivo che potrebbe partire già ad inizio giugno. Tuttavia per Golob l’aver vinto le elezioni potrebbe essere stato molto più semplice che governare

Slovenia elezioni: “La gente balla”

25/04/2022 -  Stefano Lusa Capodistria

Alle elezioni politiche di ieri gli sloveni hanno ancora una volta scelto un volto nuovo, Robert Golob del Movimento Libertà, il cui slogan è stato "La gente balla". Un ex manager con poca esperienza politica che passerà direttamente dalla guida di una azienda alla sala di comando di un paese

Elezioni in Slovenia: il giorno della marmotta

15/04/2022 -  Stefano Lusa

Il prossimo 24 aprile la Slovenia torna a votare: ancora una volta, come nell'eterno ripetersi nel tempo del film "Ricomincio da capo", il centrosinistra sfida il premier Janez Janša cercando volti nuovi da proporre agli elettori. Stavolta, tocca a Robert Golob

Narodni Dom, 102 years later history comes full circle

31/03/2022 -  Stefano Lusa Koper

A building designed to celebrate a community that was an important component of the city fabric. And that is why it was set on fire in 1920 by those who wanted to paint Trieste as an exclusively Italian city. Now the Narodni dom has been returned to the Slovenian community