Panagoulis vive

13/08/2020

Il 13 agosto 1968 Alekos Panagoulis si nasconde con un detonatore fra le scogliere ai bordi della strada litoranea che passa per Varkiza, a due chilometri da Atene. Ha appena piazzato degli ordigni che però non si innescano al momento giusto al passaggio della limousine del capo del regime militare, Georgios Papadopoulos.

Burj Hammoud, il quartiere armeno di Beirut

06/08/2020

Fu fin troppo facile innamorarsi di Beirut, e ancora di più del quartiere di Burj Hammoud: era il 2011, la primavera araba aveva il profumo del gelsomino e anche lo storico quartiere armeno della capitale libanese sembrava fervere di una nuova energia.

Addio a Miodrag Živković

05/08/2020

Miodrag Živković, uno dei più importanti autori di memoriali sul territorio della ex Jugoslavia, è morto a Belgrado lo scorso 31 luglio all’età di 93 anni. Nato a Leskovac, Serbia centrale, nel 1945 si trasferì adolescente a Belgrado dove, finiti gli studi, dalla metà degli anni ‘50 cominciò a partecipare ad una serie di importanti progetti per la realizzazione di memoriali dedicati alla Resistenza e alla lotta partigiana.

La Apple, il Kosovo e le mappe geografiche

03/08/2020

Una “ferita dolorosa per i nostri cittadini” e “un insulto per il nostro stato”. Sono parole pesanti quelle con cui la ministra degli Esteri kosovara Meliza Haradinaj si è rivolta nei giorni scorsi alla compagnia americana Apple Inc., attraverso una lettera ufficiale riportata interamente sul suo profilo Twitter .

Porrajmos nello spazio europeo della memoria

31/07/2020

Anche quest’anno, il 2 agosto, si ricorderanno i 2.897 prigionieri rom del campo di concentramento di Auschwitz portati alle camere a gas di Birkenau in quel giorno d’estate del 1944. Nel 2015, la data venne proposta come European Roma Holocaust Memorial Day dal Parlamento Europeo, riconoscendo la giornata internazionale di commemorazione promossa nel 2009 dal Roma National Congress e dall’International Romani Union.

Procura UE, nominato il team della Kövesi

30/07/2020

C'è voluto più del previsto, ma lunedì scorso il Consiglio europeo ha finalmente nominato i 22 procuratori che andranno ad animare la procura UE (European Public Prosecutor's Office – EPPO).

Bosnia: morto di Covid 19 il ministro Salko Bukvarević

29/07/2020

Stamattina, alla clinica universitaria per le malattie respiratorie di Sarajevo (KCUS), è morto di Covid-19 il ministro per i Veterani e i Disabili della Federazione, Salko Bukvarević. Era stato ospedalizzato dieci giorni fa, a seguito del peggioramento del suo stato di salute.

Un altro colpo alla libertà di informazione in Ungheria

28/07/2020

Venerdì 24 luglio oltre 70 giornalisti di Index.hu , il più grande portale indipendente di informazione in Ungheria, si sono dimessi per protesta contro la scelta dell'editore di sostituire il direttore della testata, Szabolcs Dull

Bulgaria: rimpasto di governo, premier in quarantena

24/07/2020

Poco più di due ore: tanto sono durati stamattina il dibattito e il voto nel parlamento di Sofia che hanno sanzionato il rimpasto di governo voluto dal premier Boyko Borisov dopo due settimane di proteste di piazza.

Nuove tracce di Selma Musić, scomparsa a Srebrenica nel 1995

23/07/2020

Selma Musić scomparve nel 1995 durante la presa di Srebrenica, all’età di 7 anni. Il 12 luglio, la madre era a Potočari davanti alla base dei Caschi blu, in cerca di salvezza assieme a centinaia di altri civili. Con quattro figli piccoli in mezzo alla folla perse di vista Selma. Per 25 anni non ne seppe più nulla, fino all’apparizione di una foto nel 2019, scattata in territorio libero nel Cantone di Tuzla. Ora emerge un’altra prova, trovata da Tv Živinice.