Jeremić, dagli Esteri all’Onu

11/06/2012

Elezione dell’ex ministro degli Esteri serbo alla presidenza dell’Assemblea generale dell’ONU: una vittoria per la Serbia, non molto gradita nel resto dei Balcani.

Caucaso, sognando un Gay Pride

11/06/2012

Al Gay Pride nazionale tenutosi sabato scorso a Bologna, nonostante i terremoti che hanno colpito ripetutamente l’Emilia, c’erano decine di migliaia di partecipanti e aria di festa. Purtroppo, manifestazioni a favore dei diritti della comunità LGBT nello spazio post-sovietico avvengono in tutt’altro ambiente.

Grecia: elezioni, democrazia e televisione

07/06/2012

Se la televisione è lo specchio (seppur deformato) di un paese, la crisi ha trasformato la Grecia in un campo di battaglia, senza rispetto per le regole, né per gli avversari.

L’Abkhazia e i filtri di Instagram

04/06/2012

Instagram sbarca in Abkhazia. Qualche settimana fa, infatti, appassionati di Instagram locali hanno dato il via al progetto “InstAbkhazia”.

L'aborto è omicidio

01/06/2012

Il premier turco Erdoğan ha recentemente definito un ''omicidio'' l'interruzione volontaria di gravidanza.

Critiche al censimento in BiH

31/05/2012

Manca ancora un anno al tanto atteso censimento in Bosnia Erzegovina ma le polemiche sono già iniziate.

Bloc-notes

29/05/2012

Novità sul pianeta Osservatorio Balcani e Caucaso.

I pugni e l'inno

29/05/2012

Per il calciatore Adem Ljajić una primavera senza pace. Dopo i pugni del suo allenatore Delio Rossi l'esclusione dalla nazionale della Serbia. Ma è tutta colpa sua?

Boris Tadić, da presidente a premier

29/05/2012

Lo aveva escluso con troppa fretta, ma alla fine ci ha ripensato e Tadić ha accettato il posto da primo ministro serbo.

Te lo dico in 60 secondi

29/05/2012

Tutto in un minuto e raccontato da giovani registi tra i 12 e i 20 anni. Si tratta del progetto, sostenuto da Unicef , The OneMinutesJr che nei primi mesi di quest'anno ha organizzato i suoi workshop in Armenia e Azerbaijan.