siamo pazzi!

Ma a che titolo un paese incivile come la Turchia dovrebbe entrare nell'Unione Europea? Ma stiamo scherzando? Questi non riconoscono il GENOCIDIO DI DUE MILIONI DI ARMENI! La Turchia non è e non è mai stato un paese europeo, nè geograficamente nè tantomeno culturalmente. La Turchia è un paese che ha sempre fatto del male all'Europa, è un paese che per secoli ha commesso delle atrocità indicibili contro i greci e gli slavi, è un paese in cui ancora oggi una ragazza che viene stuprata è considerata colpevole dai suoi stessi familiari che spesso la uccidono per "salvare" l'onore della famiglia, è un paese che ha sterminato due milioni di armeni e ancora oggi tenta di sottrarsi dalle sue responsabilità in uno dei primi e più sanguinosi genocidi nella storia dell'umanità, è un paese che ha prodotto migliaia di mujaheddin che negli anni Novanta non hanno fatto altro che decapitare e fare a pezzi cristiani in Bosnia, Kosovo, Cecenia, Azerbaigian e Georgia, è un paese che ancora oggi occupa militarmente l'isola di Cipro (un membro dell'Unione Europea!) dopo aver devastato e saccheggiato tutto ciò che vi era di cristiano, è un paese in cui appena pochi mesi fa tre cristiani sono stati barbaramente sgozzati solo perchè stampavano copie della Bibbia, ecc, ecc. Se l'Europa e i suoi amici Americani credono che questo paese meriti l'integrazione europea, beh, allora, povero Occidente... Siamo dei masochisti, ormai non ho più dubbi!