Turchia - Blog Post

14 dicembre 2012

Secondo la profezia Maya il 21 dicembre 2012 due saranno i luoghi nel mondo in cui trovare scampo dalla catastrofe finale, il villaggio francese di Bugarach e Şirince in Turchia.



3 dicembre 2012

Di nuovo tempesta sull'Impero ottomano. O meglio sulla rappresentazione del più famoso dei suoi sultani, Solimano il Magnifico, nella telenovela “Muhteşem Yüzyıl” (Il secolo magnifico), dove il “Padisha”, più che a guerreggiare e governare l'immensità dei suoi possedimenti, è intento soprattutto a destreggiarsi tra le donne che popolano il suo harem nel palazzo di Topkapı.



14 novembre 2012

Il conflitto siriano rischia ogni giorno di sconfinare nei paesi vicini e in particolare in Israele e Turchia mentre la fuga dei civili oltreconfine è incessante. L'emergenza siriana e il problema dei profughi sono stati temi dell'incontro a Roma del 12 novembre tra il ministro degli Esteri turco Davutoğlu e l'omologo ministro Terzi. 



15 ottobre 2012

Dopo Turchia, Macedonia, Kosovo, Albania, Croazia e Serbia, negli ultimi mesi è sbarcato in Bosnia, Montenegro, Grecia e Bulgaria. Solimano il Magnifico (Süleyman Kanuni), il più grande tra i sultani discendenti da Osman, è tornato nei Balcani. Stavolta, però, le sue armi di conquista non sono giannizzeri e cannoni, ma cospirazioni di palazzo e intrighi amorosi.



4 ottobre 2012

Le forze armate turche, secondo l'annuncio del premier Recep Tayyip Erdoğan, hanno colpito alcuni obbiettivi in territorio siriano per rappresaglia contro il lancio di proiettili di mortaio che ha causato la morte di civili in territorio turco.



21 agosto 2012

Almeno 8 morti e 60 feriti per un attentato avvenuto ieri sera nella città turca di Gaziantep nel sud-est del paese. La conferma arriva dalle autorità del luogo.



1 agosto 2012

Un pescatore ha lanciato la sua lenza dentro l'Evros, il fiume che segna il confine turco-ellenico, e ne ha tratto un piranha.



25 giugno 2012

Nel gennaio di un anno fa il premier turco Erdoğan sfoderava la retorica della fratellanza “turco-siriana” apriva il suo Paese ai profughi siriani che fuggivano dalla repressione violenta di Damasco e si ritagliava un ruolo di mediazione nel conflitto tra opposizione e regime siriano.



1 giugno 2012

Il premier turco Erdoğan ha recentemente definito un ''omicidio'' l'interruzione volontaria di gravidanza.