Ne è proprio sicura, signora Lucija Povh-Krapez?

Questi discorsi pieni di vacuità, lasci pure il posto a Borut Pahor un altro pò per poter vedere una Slovenia in completo regresso ed è l'eterna lotta tra sesso e castità, chissà com'é la sua vita oggi, chissà perché avrò abdicato, mi divido così tra astinenze e pentimenti tra sesso e castità. Tra i sussurri, l'indolente ebbrezza di accedere al potere quì dove forze oscure da sempre si scatenano. Janez Jansa volle in cuor suo sostituire il nome Jugoslavia con quello virtuale Slovenia ma tutti, dico volenti o nolenti siete esseri completamente Jugoslavi ed un caro amico che vive in Germania mi disse: (ricordati caro Gianfranco che sono slavo!) così sa dove visse da sempre mentre sloveno mi guardò come non sapermi dire nulla, completamente impaurito comunque è vero che la Germania e gli U.S.A. abbiano favorito fortemente la Slovenia altrimenti i serbi vi avrebbero fatto completa poltiglia.