Raba da matti con precedenti italo-austroungarici

Dopo una lunga trattativa per rettificare i confini fra Italia e Austria Ungheria, dalla Svizzera a Trieste rimase un pezzettino sopra il Corno d'Aquilio in Pialda bassa vicino alla Sega di Ala. Decisero di continuare sui confini catastali e gli Alensi si accorsero che perdevano spazi immensi in quei pochi chilometri quadrati. Per fortuna che a Roma e Vienna dopo molto tempo decisero di chiudere il contenzioso per firmare sull'intero confine. Fra India e Cina nel 1962 sospesero una guerra combattuta a quattromila metri e si dimenticarono... di proseguire. Pochi mesi fa si sono ricordati di fare un trattato di pace, non erano in guerra per nulla comunque. Decisero di affidarsi al buonsenso per la rettifica dei confini e di concentrarsi sulle collaborazioni commerciali e non. Fra India e Bangladesh ci sono enclavi all'interno di enclavi a loro volta ancora in enclavi. Voglio andare a vivere su un'isola happy).

Speriamo che sul Mura non parta un colpo di fucile e se parte non prenda nessuno.