Lucija Povh - Krapež

Janković e' un imbarazzo per la sinistra in Slovenia. Janković e' accusato di abuso di ufficio per il caso dei terreni agricoli comperati dalla azienda del figlio situata nel paradiso fiscale di Cipro. Poi quei terreni sono stati trasformati in edificabili dalla giunta di Janković del comune di Lubiana, e il loro valore e' stato decuplicato. E' proprio un caso di abuso di ufficio da manuale. E poi la storia dei fondi pubblici versati dal comune ad aziende private e una parte finiti sul conto della azienda privata del sindaco indagato, e lui che fa finta di non sapere come sia sucesso. Janković e' un imbarazzo per la sinistra in Slovenia, dovrebbe dimettersi ma non lo fa perche' tanto in Slovenia non si e' mai dimesso nessuno. Purtroppo la cultura politica e' troppo bassa e l'etica pubblica da noi e' un concetto astratto e lontano. Anche l'opinione pubblica e' troppo apatica, forse anche a causa della crisi economica, e a questi comportamenti intollerabili non si da il giusto peso.