Un piccolo parere personale...

Credo sinceramente che gli sloveni abbiano dimostrato di appartenere (alla grande) all'europa centrale.
Il fatto è che oggigiorno qualsiasi parere contrario alle relazioni omosessuali (o meglio, sulle leggi da approvare in tal campo) sia da ritenere un "pensiero balcanico".
Da notare che spesso e volentieri l'accostamento pro omosessuale e unione europea venga utilizzato a sproposito.
Gli sloveni hanno deciso così, ed è giusto che vengano apprezzati per il loro diritto ad esprimersi e non per come si esprimono.