La tendenza è questa

Con l'integrazione europea questi fatti diventeranno sempre più comuni. Nessuna sorpresa. Del resto il presidente della Francia è figlio di un ungherese e di una ebrea greca. Sua moglie è italiana. La Romania ha avuto un presidente nato in Moldavia e perdipiù a Tighina, città situata sulla sponda destra del Nistro, ma oggi occupata dalla Transnistria. Il premier belga è di origine italiana.