Il fatto che è serbo, lo rende più bravo a fare il premier, Nemanja?

Congratulazioni più che altro ai cittadini sloveni, che, come giustamente dice Lusa, hanno dimostrato come qualcosa è cambiato nella società slovena e nei suoi rapporti con il passato recente del Paese. Un piccolo/grande gesto da paese civile che fa parte dell'europa e che lo merita pienamente.
E i serbi come Nemanja, nel frattempo, sono ancora quì, a gioire per un unico motivo, perchè lui è serbo! Come se questo fosse di qualche rilevanza o lo rendesse di default, un premier "più valido" per la Slovenia! Mah!
L'unica cosa che hai dimostrato con il tuo intervento Nemanja, è che in Serbia non potrebbe mai succedere una cosa del genere.