CANALE RADIODIFFUSIVO LIBERO

Koper-Capodistria, 22.02.2003
OGGETTO: LA NOSTRA DOMANDA COMPLETA PER L'OTTENIMENTO DEL CANALE
RADIODIFFUSIVO LIBERO per la stazione (FM) dal 29.03.1993
Dapprima vogliamo ringraziarVi per il Vostro contributo riguardo la spiegazione sui 10 anni di terrore che la
nostra radio indipendente deve subire da parte della RUT(Direzione statale per le telecomunicazioni) -
URST(Direzione della Repubblica di Slovenia per le telecomunicazioni) del MINISTERO PER I TRASPORTI
E TELECOMUNICAZIONI DELLA REPUBBLICA DI SLOVENIA ed altri attori istituzionali.
Dalla lettera del ATRP(Agenzia per le telecomunicazioni, radiodiffusione e posta)con seguente indirizzo:
Kotnikova 19a a Lubiana dd 07.01.2003 (inviataci 21.01.2003 e recapitata il 23.01.2003) si legge che Mojca
PRESTOR POGANIK (caporiparto contenziosi) nomina parecchi dati che sono in pieno contrasto con i fatti
reali al RUT - URST e ARTP del MINISTERO DEI TRASPORTI E TELECOMUNICAZIONI DELLA
REPUBBLICA DI SLOVENIA.
Per la concessione dei canali radiodiffusivi si usava e rispettava in quel periodo (evidentemente soltanto per
certi) anche il Decreto governativo del 10.11.1992 N.340-09/91-4/7-8, cio' che sempre dichiarava nella sua
corrispondenza anche Dott. Jože VUGRINEC, allora direttore della RUT.
Nella lettera del ATRP di Via Kotnikova 19a di Lubiana non c'e' ombra di questo decreto !!!
La base legislativa sull'uguaglianza legale e dovere dell'organo competente che la domanda del richiedente vada a buon fine e' anche