politically correct

ma quale razzismo. bastava essere là per sentire gli accenti e in molti casi la lingua dei violenti. parlo di lubiana, per maribor non so. non capisco perchè a cert'uni questo dato di fatto dà fastidio e quasi si vergognano. come se l'ammissione di questo DATO DI FATTO (ripeto: facilmente verificabile di persona) possa discreditare le vostre posizioni. quale fastidio ti dà se tra i manifestanti organizzati violenti c'erano diciamo tanti (per difetto) come dire, balcanici ex-yu o come definirli correttamente per non urtare la tua sensibilità antirazzista? poi, quanti fossero natiivi della sovenia e quanti hanno varcato i confini per l'occasione non lo so.