Per Maribor

Caro Maribor, da studioso delle cose balcaniche non nego la lunga lista di soprusi e di crimini compiuti dal Governo fascista nei confronti degli sloveni: ciò, però, nulla ha a che fare con il dato inconfutabile rappresentato dall'acceso nazionalismo sloveno, che alligna sostanzialmente in tutti i partiti sloveni e che pervade la stragrande maggioranza della popolazione.
Questo nazionalismo - ripeto - impedirà qualsiasi tentativo di vera riconciliazione tra i due popoli: quello italiano e quello sloveno; anche perchè dall'altra parte della frontiera - che, ricordiamocelo tutti, continua ad esistere - i circoli revanscisti non mancano di perseguire in modo virulento la loro disgraziata politica.