Articolo di parte

Mi sembra alquanto strano che l'esito delle elezioni venga commentato da uno dei candidati (il s. Franco Juri è stato infatti candidato del partito Zares- Sul Serio a Capodistria). A mio avviso, l'articolo è pieno di opinioni fortemente di parte, alcune ingiuste e denigratorie. La descrizione della "Nova Slovenija" come "tradizionale interprete politico degli interessi della chiesa cattolica slovena e dei circoli visceralmente anticomunisti con base in Argentina" è assolutamente fuori luogo, e la dice più sull'autore dell'articolo che sul contenuto. Credo che definire una formazione politica come "partito del Vaticano" sia non solo scorretto e inesatto, ma pericoloso, in quanto relega un'espressione democratica di parte della società civile slovena a un complotto dall'estero. Ho paura che ciò dimostri come una parte della sinistra slovena non si sia ancora liberata da certi schemi interpretativi tipici dell'ex regime comunista. E non lo dico con malignità, bensì con profondo rammarico.
Cordialmente,
L.L.