ignoranza e pregiudizio ideologico

Dillo ai 2000 italiani espulsi da Tenda e Briga che la Francia è maestra di democrazia! A coloro cui nel 1947 i francesi impedirono coi fucili di andare a votare al referendum sull'annessione! Mi risulta che in Yugoslavia fin dagli anni 50 a Koper, Izola, Piran, Umag, Novigrad, Subotica le minoranze italiana e ungherese (cui era stata riconosciuta sia la cittadinanza a differenza della democraticissima Francia) avano riconosciuti sia diritti linguistici e culturali sia diritti istituzionali, ad esempio l'uso delle bandiere nazonali in ricorrenze o edifici pubblici. Prova invece a mettere la bandiera italiana al Comune di Tenda, sono proprio curioso di vedere cosa ti fanno i democratici gendarmi transalpini! Ti consiglio di accantonare i pregiudizi ideologici e cominciare a ragionare a mente libera.