Il confronto tra Francia e paesi balcanici è improponibile

Non dimentichiamoci che la Francia ci è stata maestra di democrazia, ma anche esempio di enfatizzazione dello stato nazione. Ad ogni modo la Francia nei propri territori abitati in maggioranza da altre nazionalità ha storicamente seguito una politica di assimilazione, vale a dire, anche grazie alla propria forte cultura, far diventare francesi etnie diverse (es. Paesi baschi, Corsica, Alsazia, Bretagna, Fiandre, Nizzardo, Rossiglione, ecc). Nei Balcani si è optato invece per la pulizia etnica. Questa non è una differenza da poco.