arriva la primavera

Allora mi sono sbagliato sul suo conto, signor Triste. La facevo con piu' dignita'. Vuole dire che continuero' a leggere gli strali di un' ombra. Un' ombra senza volto che controlla, segue, spia dalla finestra, da dietro la tenda, si morde le labbra, impreca, biasima, accusa e maledisce ma rimane solo un piccolo tassello della maggioranza silenziosa. Scelta sua.
Ma lo sa che tra qualche settimana inizia la primavera?