x nicol

Nicol, lascia stare...
Io fossi loro, non avrei mai fatto una cosa del genere. Vivere accanto ad un paese più forte e più grande con il quale hai da sempre avuto delle dispute e separarsi in questo modo, senza un accordo che esso ne condivida, non mi farebbe stare tranquilla. Gli anni passano, i grandi se ne vanno e noi rimaniamo lì...
E i conti tornano, i rancori crescono...
Si rimanda soltanto, che peccato...potevamo risolverlo una buona volta per sempre. Anche con la divisione, che di fatto sarà, volente o nolente.
Io vorrei, proprio tanto, di cuore, augurarli il nuovo stato che hanno sognato da secoli, se solo avessero voluto fare un vero accordo, un compromesso...e se lo stesso principio valesse in tutto il mondo.
Invece restano solo l'amarezza e l'incomprensione...