kosovo senza futuro

sono d'accordo anch'io, c'erano dubbi prima sul futuro di questo kosovo illegale (oltre che etnico, corrotto e mafioso), ma ora il kosovo non ha proprio alcun futuro: non è stata tanto una vittoria della Serbia, ma una vittoria del diritto internazionale e di Russia, Cina, Spagna, Grecia, Cipro, Romania, Slovacchia e degli altri 70 Paesi dell'ONU che hanno riaffermato la legalità internazionale, la quale giustamente impedisce all'inesistente stato kosovaro di entrare in tutte le organizzazioni internazionali (dall'Unione Europea all'ONU). La priorità per il Kosovo è ora rientrare nella legalità internazionale, e l'unica via per farlo è iniziare a negoziare con il governo serbo; subito, perché l'attuale governo serbo è il migliore che il Kosovo possa trovare. E' un'oppurtinità da non perdere. Purtroppo però l'attuale leadership kosovara continua a perseguire la linea del no al negoziato, temo che stia condannando il popolo kosovaro ad un futuro molto buio.