renato

mi viene da ridere (per non piangere) pensando a come la comunita' europea affronti il problema della lista bianca Schengen...a parte la Croazia, che non e' mai stata in regime di visto (come mai?!), tutte le ex-repubbliche jugoslave sono impantanate nel problema...a parte la logica ingiusta dei 2 pesi e 2 misure (che non mi stanchero' mai di ripetere, dal momento che siamo in pochi a farlo), qual'e' la ragione vera? Di giustificazioni fumose (ovvero c.zz.te) da parte dell'UE ne ho sentite tante, ma di ragioni serie neanche una finora....non meravigliamoci poi dei radicalismi antieuropei e xenofobie che potrebbero nascere nelle diverse aree balcaniche...probabilmente la ragione e' piu' spiccia di quanto sembra: all'EU dispiace forse il fatto di rinunciare a un business annuale di milioni di euro (un visto Shengen legale costa 40 euro; per quelli illegali molto di piu' chiaramente)...mettere sullo stesso piano legislativo gli immigrati dei paesi africani (con tutto il rispetto per le sue popolazioni) e un area europea come quella dei Balcani e' vergognoso....fino al 91 serbi, bosniaci, macedoni e albanesi del Kosovo potevano viaggiare dovunque senza problemi, dopo di colpo si sono infestati di criminali di guerra e non...che incantesimo!!!!!Ma ci facciano il piacere......