x Giuseppe

Se l'UE non pone tale condizione un motivo di sicuro c'è, posso provare ad immaginarlo, la Serbia interrompe il processo di adesione con l'UE e subito dopo avvia i negoziati con l'unione euro-asiatica, in cui verrebbe subito accolta senza tentennamenti, unione che è sì economica ma anche militare. Questo comporterebbe un'ulteriore divisione sulla storica linea della Drina, che sommato ai problemi ancora irrisolti nei vari paesi ex-Yu porterebbe a una pericolosa destabilizzazione dell'area, e questo a Bruxelles lo sanno. Poi sarebbero cavoli amari perché mettersi contro Mosca visto la dipendenza energetica dell'Unione, sarebbe un grosso problema. Caro Fatmir, mettiamola così, il Kosovo era Serbia, ora non più (tranne il nord), però di sicuro il posto all'ONU ve lo sognate, ergo sarà sempre un mezzo staterello ufficioso non esistente per la maggiorparte del mondo.