BENVENUTI NEI Balcani

La stessa cosa fece la Romania con noi. Tempo fa è venuto Basescu in una visita di cortesia in Albania dicendo che se non riconoscevamo i valachi come romeni, allora la nostra strada verso la UE avrebbe avuto dei ostacoli.
Berisha abituato a calare le brage verso i paesi UE, (vedesi Grecia) lo avrebbe anche contentato solo che prima molti dei valachi si sono proclamati greci ( grazie a pensioni e passaporti greci ), secondo il presidente dell'associazione valachi in Albania rispose che i valachi non sono romeni e che la Romania deve riconosce e rispettare la minoranza dei valachi che abita in Romania, cosa che non sta facendo.
Morale della favola è che tutti i paesi balcanici devono entrare in gruppo nell'Ue o al massimo chi entra per primo non deve avere il diritto di veto per gli altri se no diventiamo ridicoli come la questione serbo-romeno ecc ecc.