in guerra non è mai uno il colpevole

Lungi da me giustificare le attrocità commesse da Mladic,ma pochi sanno o,forse,molti preferiscono ignorare centinaia di morti che i musulmani hanno seminato gratuitamente nei villaggi serbi prima dell'attacco di Mladic a Srebrenica...e dei caschi blu olandesi che hanno lasciato fare entrambe le parti in guerra. Suvvia, non vogliate credere ancora a tutto quello che i media ci dicono...è fin troppo facile avere un capro espiatorio che mascheri bene tutte le verità e i personaggi che andrebbero presi in causa...e sappiamo che i serbi molto spesso tornano utili per questo sporco gioco dei media e di chi ha interesse a fare una formica di un popolo che, seppur arrogante come dice Hrvoje, non si da facilmente per vinto e difende con tenacia quello che l'occidente vorrebbe portargli via. La guerra nei balcani non ha colpevoli e allo stesso tempo ne ha ben tre:musulmani,croati in quanto cattolici e serbi come ortodossi...uno dei più grandi esempi di come la religione più che unire, AMMAZZA!!