VIVA IL LIBERO PENSIERO

finche' ci sono personaggi come Petar Lukovic, Miroslav Prokopijević, Vesna Pesic e altri, cosi' come trasmissioni del calibro di Pescanik c'e' la speranza che il libero pensiero abbia possibilita' di esistere ancora in Serbia...nelle altre repubbliche ex-jugoslave oramai questa cosa e' utopia!