@ S.P.

Si, l'argomento e' Mladic e la continua giustificazione del suo operato da parte dei nazionalisti serbi.
Gli argomenti per giustificarlo sono
1) un ipotetico complotto internazionale (Vaticano, Germania Nato e internazionale ebrea -questo non lo dicono ma a loro si riferiscono quando parlano di capitalismo e finanza-) per far cadere la "solidissima" Yu, per cui Milosevic Mladic & co sarebbero paladini della liberta' e dell'autodeterminazione, costretti alla guerra dai cattosionisti
2) la gestione del territorio da parte di Oric, un comandante bosniaco, un balordo che ha terrorizzato gli abitanti serbi -da testimonianze, anche con torture e omicidi- e infine abbandonato Srebrenica a Mladic senza combattere: questo renderebbe meno grave il massacro di Mladic, secondo questa gente
Questi due metodi (imparati da Milosevic & co durante la guerra), ossia giustificazionismo e puntare il dito verso altri, non permette alla Srpska di distaccarsi dal suo passato, mantenendo in vita il conflitto