De Michelis II

"Il 19 ed il 20 giugno 1991, durante un incontro a Berlino i ministri degli esteri di trentaquattro paesi rilasciarono una dichiarazione comune in cui invitavano i leader jugoslavi a risolvere pacificamente le loro controversie ed esprimevano il sostegno per l’integrità territoriale della Jugoslavia. Riguardo alla fase preparatoria della dichiarazione comune Gianni De Michelis, che vi partecipò ricorda: “L’autore del testo è Genscher: lo ricordo a chi vuole immaginare chissà quali manovre tedesche per disintegrare la Jugoslavia. (...) Le uniche resistenze vengono da Mock [ministro degli esteri austriaco], i cui argomenti antijugoslavi vengono rintuzzati da Genscher"
Cfr: "Bethlehem e Weller, The Yugoslav Crisis in International Law"; Cfr anche il gia' citato "De Michelis, Così decidemmo di impedire la guerra, pagina. 232"
blunk