X Jasmina

Non mi soffermo a commentare il succo dei tuoi post, perchè più che una riflessione mi sembrano uno sfogo poco ragionato (per non parlare di quella che tu chiamai "la scala dei valori degli orrori di Mirela"blunk. Mi interessa soprattutto dire la mia opinione sull'affermazione di queso tuo amico parlamentare europeo. Dire che la Slovenia è entrata per prima perchè monoetnica mi sembra una fesseria! Vorrei ricordarti che l'UE nasce innanzittutto come integrazione economica. Solo in un secondo momento amplia le proprie vedute e si propone di creare anche un'integrazione politica fra gli Stati membri. Integrazione che formalmente sembra funzionare, ma che se scendiamo nel dettaglio pratico le cose sono un pò diverse (basti guardare da quanto tempo si sta parlando di una possibile costituzione dell'UE). Detto questo, l'UE non ha mai perso il carattere, diciamo, "economico" originario. Tant'è vero che uno dei requisiti di maggiore peso per entrare è la ricchezza dello Stato. La Slovenia, fino a prova contraria, è la più ricca (o almeno, lo era nel 2004, oggi non lo so). Un secondo punto è che quasi tutti i paesi membri hanno ratificato la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo. Siccome le forma è importante (insomma, è gente che ci tiene...!), non possono aprire subito le porte a Paesi che fino a poco tempo fa hanno violato la maggior parte dei principi sanciti (nel preambolo, il primo è la dignità umana). Ti ricordo, visto che sono in tema, che secondo il Comitato per la dif