articolo sincero...ma è solo colpa di Belgrado? 2

....veniamo alla parte piu dolente,il Kosovo: la Serbia,come ogni paese democratico e non, del mondo,non può rinunciare alla sua integrità territoriale,e quindi ad una parte del suo territorio in cambio dell ingresso in un organizazzione.UE non lo ha chiesto a Cipro,anche se la parte nord è de facto indipendente...non lo puo chiedere alla Serbia...le soluzioni possono essere mille...fra quelle la spartizione del Kosovo,il nord a stragrande maggioranza serba(95 ed oltre) alla Serbia centrale...e il resto del Kosovo agli albanesi...sarebbe comunque una rinuncia grave e dolorosa...ma non può una parte ricevere tutto e una perdere tutto...il punto finale è quello di Mladic,qui le colpe non possono essere distribuite,concordo sul fatto che i governi precedenti di Belgrado dovevano fare di piu...quello attuale sta facendo tutto il possibile per individuarlo...e soddisfare cosi l Olanda,che macchiata anch essa da quel crimine,non riesce a levare il sangue di dosso e allora fa la dura con il motto mea culpa mea maxima culpa,ma al di là di ciò...per il suo mancato arresto la responsabilità sta a noi.detto questo non c è paese balcanico che non abbia una questione politica piu o meno grave...la Macedonia(fyrm) con la Grecia per il nome...e la turbolenta minoranza albanese(lo status di candidato lo ebbe a ,mio avviso,troppo presto) l Albania,e la lotta fratricida(con alcuni morti alle elezioni) tra Berisha e Rama,che sta paralizzando il paese.La Croazia con la questione delle proprietà degli italiani in Istria,la questione del confine con la Slovenia,e il lentissimo rientro dei profughi serbi della Dalmazia,il Montenegro con la libertà di stampa assente,e la pesantissima collusione criminalità-governo Djukanovic.la mia domanda è: cosa ha acconsentito a questi paesi di andare piu avanti della Serbia,anche se di poco(con Albania e Montenegro sia su x giu testa a testa) sapendo che essi hanno problemi politici ugualmente gravi? ps non sto facendo teorie complottiste quindi non mi mettete in bocca parole non dette,ma solo un osservazione oggettiva.saluti