x tutti

Fino pochi giorni fa abbiamo discuso pacificamente ogni uno con i propi argomenti senza ofendere nessuna nazione ma i loro politici. Adesso vedo che non e cosi.
Vukovar e caduta perchè un stro... giornalista ha detto via etere dove sta la unica via libera per Vukovar(per suo stupido dovere di cronaca). La dovevano arrivare le forze Croate. La JNA ha approfitato. Alora era appena cominciata la guerra, esercito Croato aveva 2% di armi in confronto di JNA che era
una delle meglio equipagiate di Europa.
Croazia non aveva un esercito regolare, si tratava di volontari che andavano in guerra con i fucili di cacia.
In Vojvodina c'erano molti tedesci, croati, ungeresi. Ogni giorno sono di meno.
Compagni di Seselj hanno invitato i serbi di Krajina di tornare a casa, e quando sarrano di novo maggioranza, potrano rivendicare di novo separazione. Dite mi se questo e un proggeto pacifico o no.
Quelli che andavano a Medjugorje manggiavano, ma portavano anche aiuti umanitari e molti.
Misericordia di signore e grande.
I Serbi vogliono tutto ora separazione di Krajina dalla Croazia (e non hanno la maggioranza come hanno albanezi a Kosovo),
ma non vogliono dare la stesa cosa a Kosovo.
In un certo periodo di anni 80-90 rivendicavano anche Trieste. Loro moto era: "Dove ci sta una tomba Serba e Serbia e in Trieste c'e anche la chiesa Serba"
Croazia e patria di tutti i citadini Croati con tutte le loro nazionalita.
Quando c'era la guerra sono andati solo i Serbi, l'altri sono rimasti e hanno combatuto per la difesa del teritorio Croato. Esercito Croato era composto di tutte le nazionalità presenti in Croazia. Pure Italiani.
Questo dimostra che la Governo Croato non
voleva fare una nazione pulita senza l'altre etnie.
Quando e comniciata la guerra molti nostalggici di Jugoslavia (per propi interesi) non hanno visto di buon grado Tudjman.
Hanno faticato ha accetare la nuova realta.
Fino a ultimo hanno creduto che la miglore soluzione per i popoli Sud Slavi era Jugoslavia.
Sono rimasti delusi. Molti sono andati via dalla Croazia, molti sono rimasti. Oggi Croazia e una nazione democratica. Le minoranze hanno loro deputati in parlamento, molti loro politici militano e sono eleti a parlamento perche appertengono a un partito e non a una etnia. Se questo non si chiama la democrazia, ditemi voi come si chiama.