Commento


Penso che a nessuno farebbe piacere essere cacciato da dove è nato indipendentemente dal fatto che questo individuo faccia parte dell'etnia maggioritaria in quel paese o meno.. Bisogna rimediare agli errori e agli orrori del passato, ridando le terre ai legittimi proprietari