Shockante

L'intervistata è tanto "shockata" dalle sofferenze dei sloveni, croati e kosovari che dimentica il suo popolo serbo. Giustifica l'agressione della NATO che venne come un Angelo Misericordioso a salvarci dal male. Era un successo, hanno raggiunto lo scopo della guerra umanitaria e disporre finalmente a piacere di una regione intera nel cuore dell'Europa, per le loro basi e traffici illegali.
L'agressore non era interessato a diffendere i diritti dei profughi serbi della Croazia, quello era una pulizia etnica pulita, buona, perchè i serbi hanno il loro paese e se diffendono i propri diritti di minoranza possono essere cacciati via. Ma la Biserko si occupa di diritti umani? o solo di diritti dei "non serbi"... Per colpa del governo confuso e paramilitari ultranazionalisti la gente ha dovuto soffrire e ancora soffre, fino a quando...?