Serbia vilmente aggredita!

Meno male che anche Sonja Biserko riconosce - bontà sua - che l'aggressione NATO ed USA alla Serbia ha costituito una violazione delle "regole", ossia dei principi, dei trattati e delle leggi che regolano i rapporti tra le Nazioni.
E' curiosa, però, la tesi della Biserko, secondo la quale occorre violare le regole per creare nuove regole: se così fosse, si ritornerebbe alla legge della giungla, dove il più forte detta legge al più debole.
Ma stiamo scherzando?