che roba...

Sono schifato dall'immoralità dell'Unione Europea. Sfido chiunque a dire che Koštunica ha torto, dal punto di vista serbo. Con la rielezione di Tadic, pur grazie al voto decisivo delle minoranze etniche, la Serbia ha dimostrato di voler tendere la mano all'Occidente. Ma l'Occidente cosa fa? Continua imperterrito a voler umiliare la nazione sostenendo non solo l'indipendenza del Kosovo, ma anche l'invio di un contingente militare che darebbe il via al piano Ahtisaari senza il consenso del governo serbo e soprattutto facendo carta straccia della risoluzione ONU che sancisce l'indiscutibile sovranità della Serbia sul Kosovo. Nessuno può negare questo! Se l'Europa avesse anche solo un minimo di moralità e di dignità (ma evidentemente non ce l'ha!), la finirebbe una volta per tutte di fare la cagnolina degli Stati Uniti e si impegnerebbe concretamente e attivamente per convincere gli albanesi del Kosovo ad accettare l'idea di una larga autonomia all'interno della Serbia, in modo che venga garantito il rispetto e la tutela della lingua e della cultura albanese. Ripeto per l'ennesima volta: votando per Tadic, la Serbia ha dimostrato che non è più un paese dittatoriale! Se si facesse come ho detto, gli albanesi piano piano si accorgerebbero che attualmente non corrono più nessun pericolo, e contemporaneamente Tadic ne uscirebbe profondamente rafforzato perchè a quel punto anche una buona parte dei serbi più intransigenti si calmerebbero. Solo così si potrebbero creare le basi per la