Incontri tra politici per chiarire la situazione macedone. Da "Le Monde Diplomatique".

10/05/2001 -  Anonymous User

Il primo ministro serbo Zoran Djindjic è giunto in visita ufficiale in a Skopje per incontrare il presidente macedone Boris Trajkovski e il collega Ljupko Georgievski. I colloqui verteranno sia sul problema della sicurezza dell'area, sia sulla cooperazione economica fra i due paesi. Un quinto ultimatum delle autorita' macedoni per l'evacuazione dei civili albanesi che vivono nelle zone al centro degli scontri e per il disarmo degli estremisti e' stato ignorato. L'esercito sembra prepararsi a nuovi interventi contro l'UCK, l'Esercito di liberazione ha scelto di rilanciare la propria azione per una Grande Albania a livello regionale, facendo leva sulle frustrazioni della consistente minoranza albanese in Macedonia, che pure gode di una formale uguaglianza di diritto.


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!