pedagogia di Mìrela

Con te Mirela bisogna sempre ripetere le cose due volte. Fortunatamente io sono una persona paziente qualche volta...e ti ricordo cosa hai scritto:
"Caro Ivano, ammesso e non concesso che sia così, non ti sembra un pò troppo tardi?? Dov'era questa Serbia "pacificatrice e costruttiva" nell'era di Milosevic?" Ergo, Mirela (ti chiamano Mirella o Mìrela in quel di Bosnia? La mia amica Sanela a Bg la chiamano Sanella e a Sarajevo Sànela, chiusa la digressione), il problema non è "pacificatrice e costruttiva", il problema è la tua domanda se "non è troppo tardi"? E' mai troppo tardi per un evoluzione positiva Mìrela? O chi sbaglia deve essere ricordato per sempre che il suo unico possibile ruolo è quello di Satana? Vedi Mirela, Elmir ha fatto una evoluzione positiva, anche Nemanja l'ha fatto. Io personalmente sono stata nell'oposizione a Milosevic negli anni prima della sua caduta alla quale ho personalmente partecipato. C'era una Serbia civile che si è battuta per il cambiamento, non fummo supportati. Milosevic fu proclamato dall'Occidente l'uomo della pace dopo Dayton, riccordi? Ma caro Nemanja, non fummo noi a buttarlo giù. Ti illudi. Se non fosse per la CIA e l'OTPOR, sarebbe caduto si, ma più tardi. Per questo io non mi sento orgogliosa di aver partecipato al 5 ottobre. Ero manipolata come tanti altri. Ho combattuto per anni contro di lui e speravo che il cambiamento sarebbe avvenuto dal di dentro. E non costruito al tavolino altrove. E' una grossa differenza.