Per Jasmina

Carissima. io non ho detto che fare le tre dita significhi essere fascisti. Ho detto che andando ad applaudire e a fare le tre dita, quelli della nazionale hanno legittimato il comportamento degli hooligan davanti alla nazione e sopratutto ai giovani. Io ho poi detto che i supporter dei nazionalisti serbi (che secondo me vanno annoverati nell'estrema destra) siano anch'essi da ritenersi di estrema destra. Infatti lo Jugoslavismo dei nazionalisti serbi e dei loro supporter spesso altro non e' che irredentismo che si ammanta di jugoslavismo. Il che spiegherebbe perche' i nazionalisti serbi siano tutti jugonostalgici e nel resto dei balcani non lo sia pressoche' nessuno. Ho inoltre detto che i nazionalisti serbi e i loro supporter sono anticapitalisti, (non il pianeta mondo, parlavo solo di loro) ma in genere parlano di complotto plutocratico, come si faceva in Germania ed Italia negli anni '30. infine ho detto che i nazionalisti serbi e i loro supporter sono per il socialismo nazionale e contrari all'integrazione europea, ma non ho mai detto che rappresentano tutti i cittadini serbi. E' solo per evitare di rispondere al perche' tutti glissino sul gravissimo (a mio avviso) comportamento della nazionale,che ribalti tutto quello che dico mettendomi parole in bocca? P.S. non sapevo di essere di sinistra, grazie per avermi informato!