continua

La Croazia, nella quale anche un detenuto per crimini commessi contro l' umanita' puo' organizzare il suo partito e partecipare alle elezioni (partito naturalmente nazional clericale di estrema destra - ma naturalmente nella cattolicissima Croazia anche questo e' possibile). La citta' di Zara col Sindaco nazional clericale puo' permettersi di non esporre le bandiere di nessun paese durante le gare internazionali sportive perche' dovrebbe esporre quella della Serbia. Alla Facolta' di Filosofia della stessa citta' non ha potuto prendere il suo posto alla cattedra di filosofia un croato - laurea e master in Italia, soltanto perche' scrive per una rivista Praxis, nella quale si nomina Marx,....e tanti, tanti altri episodi.
Mentre la Serbia subisce ricatti e ricatti...Embargo decennale, bombardamenti,bisognava consegnare Milosevic, Karadzic, Mladic. Deve riconoscere la seccessione e la proclamazione dell' autonomia del Kosovo (e Metohija), malgrado la risoluzione 1244 dell' ONU! continua...