Serbia - Articoli

Media in Serbia: 'è tempo per una dura critica'

03/05/2002 -  Anonymous User

Lo dice la presidentessa dell'Associazione dei giornalisti indipendenti della Serbia, denunciando la drammatica situazione in cui si trovano i media in Serbia, ancora in attesa di una legge adeguata.


Il Primo maggio oltre mare

02/05/2002 -  Luka Zanoni

La festa internazionale del Primo maggio, in alcune capitali balcaniche, si è svolta sotto il segno della protesta dei sindacati e dei lavoratori nei confronti dei rispettivi governi riguardo alle promesse di lavoro e di garanzia dei diritti.


Generali e politici serbi all'Aja

02/05/2002 -  Anonymous User

Riportiamo di seguito una scheda contenente alcune indicazioni sugli imputati serbi in consegna volontaria presso il Tribunale de L'Aja.


Cattive condizioni dell'ambiente a Nis

30/04/2002 -  Anonymous User

La situazione ambientale a Nis non è incoraggiante, occorre incrementare i controlli e recuperare maggiori fondi.


Serbia: l'ex regime è ancora una minaccia per riforme e diritti umani

29/04/2002 -  Anonymous User

La presidentessa del "Comitato di Helsinki per i diritti umani" di Belgrado rimprovera ai nuovi leader politici di non prendere la necessaria distanza dall'ex regime, situazione che spesso accresce un clima di intolleranza nei confronti delle minoranze.


A Nis un Forum per i diritti civili

29/04/2002 -  Anonymous User

Avvicinare i cittadini al governo locale e alle leggi che lo regolamentano, si tratta del progetto lanciato durante il "Forum per i diritti civili" di Nis.


Si stringe il cerchio attorno ai cacciatori di frodo italiani

26/04/2002 -  Anonymous User

Il turismo venatorio nella ex-Jugoslavia da parte di cacciatori in gran parte italiani è una pratica che ha caratterizzato gli ultimi 20 anni. E la deregolamentazione in cui sono piombati molti paesi Balcanici certo non ha contribuito a limitarla.


L'Università della Serbia faticosamente verso l'Europa

24/04/2002 -  Mihailo Antović

Durante il regime di Milosevic ogni protesta studentesca era segnata dall'adozione di una legge sempre più repressiva nei confronti dell'autonomia universitaria. Ora la coalizione DOS procede con lentezza per riformare un sistema allo sbando.


Karadzic riappare in pubblico con una lettera

24/04/2002 -  Luka Zanoni

Radovan Karadzic, ex presidente della Republika Srpska e uno dei principali ricercati dal Tribunale Internazionale de L'Aja per i crimini di guerra commessi in Bosnia, è ritornato a farsi sentire.


Serbia: in Parlamento la proposta di legge sulla riforma dell'Università

22/04/2002 -  Mihailo AntovićDavide Sighele

In Serbia l'Università opera ancora sulla base di una legge liberticida approvata nel 1998 dal regime di Milosevic. E' iniziato però in questi giorni l'iter parlamentare per l'approvazione di una nuova legge.


Federazione Jugoslava: costituitevi!

22/04/2002 -  Anonymous User

Il 17 aprile il parlamento federale jugoslavo ha approvato una nuova legge di cooperazione con il TPI. Le autorità jugoslave, lo stesso giorno, hanno concesso agli indiziati tre giorni per consegnarsi alla giustizia. Fino ad ora con scarsi risultati.


Intervista ad Aleksandar Popov: l'autonomia della Vojvodina

22/04/2002 -  Anonymous User

L'autonomia regionale della Vojvodina rimane una questione aperta. La legge sull'autonomia delle province non è ancora stata implementata e necessita di una sua interpretazione. Recentemente il presidente dei Riformisti della Vojvodina, Miodrag Isakov, ha dichiarato che per il momento nessuna autorità è stata trasferita alla provincia. Nell'intervista che segue il presidente del "Centro per il Regionalismo" di Novi Sad, intervistato da Ada sostaric, fornisce alcune riflessioni interessanti sulla legge che consentirebbe una maggiore "de-concentrazione" del potere e sulla legge che garantirebbe l'autonomia del governo locale.


ICS in Serbia: opportunità per i volontari

18/04/2002 -  Anonymous User

L'ICS (Italian Consortium of Solidarity) lavora nella Repubblica Federale di Serbia e Montenegro realizzando attività di assistenza umanitaria, di solidarietà internazionale e di sostegno alla società civile locale. Cerca ora dei volontari.


Belgrado: si spara un ex-ministro

15/04/2002 -  Ada Soštarić

Alcuni suicidi sconvolgono il mondo politico della Federazione Jugoslava. Una breve cronaca della nostra corrispondente.


Serbia: anche i renitenti alla leva potranno aspirare ad un passaporto

03/04/2002 -  Anonymous User

Anche i giovani che pur avendo superato i 27 anni non hanno ancora prestato il servizio militare avranno diritto a ricevere il passaporto. Lo ha deciso il Governo federale.


Le Nazioni Unite trovano tracce di uranio impoverito in FRY

29/03/2002 - 

Un'indagine in sei città della Serbia e del Montenegro. In cinque di queste si riscontra radioattività, non intensa ma diffusa. "Occorre comunque prendere le dovute precauzioni" sottilineano gli esperti ONU


Serbia: i sindacati si dividono sullo sciopero dei ferrovieri

28/03/2002 -  Anonymous User

Continua lo sciopero nelle ferrovie iniziato oramai da quasi dieci giorni. E le conseguenze iniziano a farsi sentire sul paese. Intanto i sindacati si dividono: alcuni con, altri contro gli scioperanti.


Ambiente in Serbia: tra bombe, taglio di legna e caccia a specie protette

25/03/2002 -  Anonymous User

Presentati i risultati di una ricerca sulle conseguenze dei bombardamenti NATO nel parco naturale di Fruska gora. Ed il presidente del Movimento ecologista di Novi Sad esorta a considerare anche i risultati disastrosi del taglio indiscriminato di legna.


Gli USA alla Serbia: vi aiutiamo ma ...

25/03/2002 -  Anonymous User

L'agenzia di stampa Beta ha reso noto il contenuto di una lettera che due rappresentanti del Congresso americano hanno inviato lo scorso febbraio a Kostunica e Djindjic. Vi si pongono le condizioni per un aiuto futuro.


Nis: la folgorante carriera di Slavisa

22/03/2002 -  Anonymous User

Non è la storia di una rapida e felice carriera, di doti manageriali sconosciute o poco sfruttate e rivelatesi in poco tempo. Sembra più un fumetto satirico intriso del degenerare dell'economia serba.


Serbia: ferrovie in sciopero

21/03/2002 -  Anonymous User

In Serbia ferrovie quasi bloccate. alla base degli scioperi rivendicazioni salariali. Intanto la Bei ha annunciato un prestito a Serbia e Montenegro per l'ammodernamento delle rispettive tratte ferroviarie.


Chi governa in Serbia? Il caso dell'arresto del generale Perisic

18/03/2002 -  Mihailo Antović

Giovedì scorso è stato arrestato assieme ad un diplomatico statunitense il vicepremier Momcilo Perisic, ex generale dell'esercito jugoslavo. Con l'accusa di spionaggio. Autori dell'arresto i servizi segreti dell'esercito.


La Federazione Jugoslava non esiste più

15/03/2002 -  Anonymous User

Raggiunto un accordo che regola le nuove relazioni tra Serbia e Montenegro. Il presidenti Kostunica e Djukanovic si dichiarano soddisfatti. Secondo Solana un passo avanti verso la stabilità nei Balcani.


Per la fine di marzo la legge sulla cooperazione con il TPI

15/03/2002 -  Anonymous User

In una Serbia ancora scombussolata dal processo a Milosevic e dove si discute sui tentativi di arresto dei serbo-bosniaci Karadzic e Mladic si continua a lavorare sul disegno di legge per la collaborazione con il TPI.


Prime reazioni alla firma degli accordi sulla "Serbia e Montenegro"

15/03/2002 -  Anonymous User

Riportiamo le prime reazioni a caldo in Serbia sulla firma di ieri degli accordi che pongono fine alla Federazione Jugoslava. Una soluzione "ambigua" per i più, altri si mostrano timidamente ottimisti anche se non manca chi si scaglia contro gli accordi.


Anche italiano e spagnolo nelle scuole della Serbia

14/03/2002 -  Anonymous User

Dal Ministero dell'istruzione arriva una novità: oltre alle lingue tradizionalmente insegnate nelle scuole del paese verranno presto introdotti anche l'italiano e lo spagnolo. "Speriamo ogni cittadino arriverà a conoscere due lingue oltre alla sua".


Cronache di ordinaria corruzione

14/03/2002 -  Llazar SeminiAda Soštarić

I media balcanici spesso riportano articoli ed interventi in merito alla corruzione. E' una piaga che purtroppo caratterizza tutta la regione. I nostri corrispondenti da Albania, Bosnia e Serbia ci riportano di cosa si è discusso in questi giorni.
Ha collaborato Dario Terzic.


Serbia: cammino accidentato tra privatizzazioni e licenziamenti

13/03/2002 -  Anonymous User

Nel 2002 il processo di privatizzazione subirà una forte accelerazione, confermano vari ministri. Ed il governo si prepara ad "arginare" la piaga dei licenziamenti che ne conseguiranno con alcune misure speciali.


Federazione Yugoslava: entro fine mese nuovi indiziati estradati all'Aja

12/03/2002 -  Anonymous User

Lo afferma il ministro degli esteri federale Goran Svilanovic: l'estradizione degli indiziati è l'unico paramentro sul quale si valuta la nostra volontà di collaborare con il Tribunale Internazionale, dobbiamo superare eventuali resistenze in questa direzione.


Crisi nel sud della Serbia, ulteriori segnali di pacificazione

11/03/2002 -  Anonymous User

Il sindaco albanese di Presevo ed il premier Djindjic si incontrano e si dichiarano soddisfatti. Intanto oltre il "confine", in Kossovo, continuano le trattative per la partecipazione dei serbi al nuovo governo.