Serbia - Articoli

Serbia: gli ultimi pescatori del Danubio

08/09/2017 -  Jean-Arnault DérensLaurent GeslinSimon Rico

Lungo il Danubio vi sono ancora pescatori che vivono vendendo poi il pescato nei mercati ed ai ristoranti. Ma inquinamento, dighe e deregolamentazione incombono sul futuro del settore


Bosilegrad, se l'accoglienza rafforza la coesione sociale

07/09/2017 -  Francesco Brusa

Una cittadina al confine tra Serbia e Bulgaria dove è stato installato un centro di accoglienza di rifugiati. Che non ha trovato l'opposizione della comunità locale, tutt'altro


Serbia: a che gioco gioca Vučić con i vicini?

31/08/2017 -  Teofil Pančić

Da quando è al potere, l'attuale presidente serbo Aleksandar Vučić gioca con il fuoco rispetto ai propri vicini, senza mai essere richiamato all'ordine da Unione europea e Stati Uniti. Un commento


Serbia: la memoria rimossa dei tedeschi del Danubio

30/08/2017 -  Jean-Arnault DérensLaurent GeslinSimon Rico

E' una delle tragedie dimenticate del XXmo secolo. Nel decennio successivo alla fine della Seconda guerra mondiale centinaia di migliaia di tedeschi vennero espulsi da Jugoslavia, Ungheria e Romania. Un reportage


Višegrad. L’odio, la morte, l’oblio

30/08/2017 -  Vittorio Filippi

Un ponte che non riesce ad unire, un fiume che ancora divide. Una recensione all'ultimo libro del giornalista e scrittore Luca Leone


Cos’è e cosa non è il giornalismo investigativo

22/08/2017 -  Branko Čečen Belgrado

Di cosa si occupa, come praticarlo e quali sono le difficoltà incontrate dal giornalismo investigativo. Ne parla Branko Čečen, direttore del Centro di giornalismo investigativo della Serbia (CINS)


Serbia: il caso della giornalista Dragana Pećo

07/08/2017 -  M. Vučić

Un mese fa qualcuno è entrato nell’appartamento della giornalista investigativa Dragana Pećo mettendo tutto a soqquadro ma senza rubare nulla. Le associazioni di categoria temono si tratti di un atto intimidatorio


Serbia: il video che Aleksandar Vučić non è riuscito a nascondere

03/08/2017 -  Antonela Riha Belgrado

Non cessa in Serbia la pressione sui media non allineati al regime. Recentemente è tornata nel mirino del presidente serbo la tv N1 per aver mandato in onda video esclusivi che Vučić avrebbe preferito nascondere


Il caso Kravica e la cooperazione giudiziaria in ex-Jugoslavia

31/07/2017 -  Alfredo Sasso

Mancano ormai pochi mesi alla chiusura definitiva del Tribunale per l’ex-Jugoslavia. A quel punto, la cooperazione giudiziaria tra i paesi della regione diventerà ancora più essenziale


Serbia, una meta turistica emergente

26/07/2017 -  Lorenzo Ferrari

Il settore turistico in Serbia cresce stabilmente del 10-15% all'anno, anche per merito degli italiani. L'interesse sta aumentando non solo per Belgrado ma per il resto del paese


Serbia: politica, criminalità e hooligan

25/07/2017 -  Bojana PavlovićStevan Dojčinović Belgrado

Un'inchiesta del portale di giornalismo investigativo serbo KRIK denuncia le collusioni tra potere politico, tifoserie e ambienti criminali in Serbia


Serbia, sciopero Fiat: il governo sta con gli investitori

24/07/2017 -  Dragan Janjić Belgrado

È durato circa tre settimane lo sciopero dei lavoratori della Fiat di Kragujevac che chiedevano un aumento dello stipendio. Dalla scorsa settimana sono iniziate le trattative con la mediazione del governo serbo


Libertà dei media, democrazie e stabilità

19/07/2017 -  Dragan Janjić Belgrado

La manipolazione della stampa mette in pericolo democrazia e stabilità nei Balcani occidentali. L’intervento di Dragan Janjić al Forum della società civile a Trieste l'11 luglio 2017


Comunità dei trasporti, manca la Bosnia Erzegovina

17/07/2017 -  BETA

Il 12 luglio, durante il summit del cosiddetto Processo di Berlino, 5 dei 6 paesi dei Balcani occidentali hanno siglato a Trieste il Trattato sulla Comunità dei trasporti. Manca però la Bosnia Erzegovina


Società civile e politica a Trieste

14/07/2017 -  Francesco Martino Trieste

Cooperazione, riconciliazione, libertà dei media. Al summit di Trieste, nella cornice del Processo di Berlino, le società civili dei Balcani occidentali hanno presentato le loro raccomandazioni alla politica


Serbia: la mitizzazione dell’identità nazionale

13/07/2017 -  Bojan Munjin

Identità, politica, nazionalismo in Serbia: a colloquio con Ivan Čolović, antropologo di fama internazionale e autore di numerose pubblicazioni tra cui il recente “Smrt na Kosovu Polju” (Morte a Kosovo Polje)


Battesimo di fuoco per la neo premier serba

11/07/2017 -  Dragan Janjić Belgrado

Ana Brnabić all’inizio del suo mandato ha dichiarato apertamente che se Belgrado dovesse scegliere tra Bruxelles e Mosca, sceglierebbe l'UE. Quali reazioni ha avuto questa dichiarazione? Un'analisi


La Serbia: Ana Brnabić premier rafforza Vučić

27/06/2017 -  Dragan Janjić Belgrado

Il neo presidente serbo esce rafforzato dalla scelta di nominare, come premier, una donna parte della comunità LGBT. Nonostante non tutti condividano la scelta tutti voteranno la fiducia. Un’analisi


Serbia: giornalisti attaccati durante l'insediamento di Vučić

20/06/2017 -  Antonela Riha Belgrado

Durante la cerimonia di insediamento del nuovo presidente serbo ad alcuni giornalisti è stato impedito con la forza di svolgere il proprio lavoro. Un'analisi dell'accaduto


Migranti: la solidarietà si sposta da Belgrado

19/06/2017 -  Chiara Milan

A seguito dello sgombero delle baracche dal centro di Belgrado, volontari e migranti si sono trasferiti nei centri di accoglienza governativi. Lo sfratto dei migranti ha però a che fare con la gentrificazione del quartiere Savamala


Kosovo e rifome, Vučić invita l'opposizione al dialogo

13/06/2017 -  Dragan Janjić Belgrado

Il neopresidente della Repubblica Aleksandar Vučić cerca di spingere al dialogo con le forze di opposizione, con l’intento di modificare la Costituzione. Tra i temi più delicati e spinosi, il Kosovo


Serbia: l’incoronazione del nuovo presidente

07/06/2017 -  Antonela Riha Belgrado

Il 31 maggio scorso Aleksandar Vučić ha lasciato l’incarico da premier per assumere quello di capo dello Stato. La cerimonia, a molti, ha ricordato un’incoronazione


Serbia: l’effetto boomerang dello scenario macedone

06/06/2017 -  Dragan Janjić Belgrado

Un giornalista serbo, un membro dell’intelligence serba (BIA) e il leader del Partito democratico serbo di Macedonia coinvolti nei recenti eventi accaduti a Skopje. Un'analisi


Kumrovec, la patria della jugonostalgia

30/05/2017 -  Giovanni Vale Kumrovec

“Si stava meglio quando c’era la Jugoslavia”: è il commento principe nel paesino di Kumrovec, in Croazia, dove ogni anno si celebra la nascita di Josip Broz Tito


I rifugiati e Belgrado sull'acqua

25/05/2017 -  Massimo Moratti Belgrado

Lo scorso 11 maggio sono state bruscamente sgomberate le baracche retrostanti alla stazione ferroviaria di Belgrado dove vivevano centinaia di rifugiati bloccati lungo la rotta balcanica. Una panoramica


30 anni fa, l'ultima "Giornata della gioventù"

25/05/2017 -  Vittorio Filippi

Esattamente trent'anni fa si celebrava l'ultima Giornata della Gioventù, uno degli ultimi eventi legati allo jugoslavismo e al titoismo in un paese ormai in via di disgregazione


Serbia, pressioni politiche sulle istituzioni indipendenti

24/05/2017 -  Dragan Janjić Belgrado

Un colloquio con Rodoljub Šabić, Commissario per le informazioni di interesse pubblico e per la protezione dei dati personali: insieme con l‘Ombudsman è tra le istituzioni più sotto pressione in Serbia


Serbia: i piccoli agricoltori in ginocchio

18/05/2017 -  Vesela Laloš

Che un contadino possieda uno o cento ettari, deve pagare gli stessi contributi per garantirsi assicurazione sanitaria e pensione. E questo sta mettendo in grave difficoltà i piccoli agricoltori serbi


Giovani e riconciliazione nei Balcani, la sfida di RYCO

17/05/2017 -  Francesco Martino Tirana

La riconciliazione nei Balcani occidentali attraverso i giovani: questo l'obiettivo del Regional Youth Cooperation Office, iniziativa emersa dal processo di Berlino. Ne abbiamo parlato col nuovo Segretario generale, Đuro Blanuša


Serbia: Savamala un anno dopo

04/05/2017 -  Antonela Riha Belgrado

La scorsa settimana a Belgrado migliaia di persone sono scese in piazza per protestare perché ad un anno dalla misteriosa distruzione del quartiere Savamala le indagini non hanno portato ad alcun risultato