Serbia - Articoli

Serbia: se la casa non è più un diritto

09/12/2019 -  Chiara Milan*

Da quando qualche anno fa in Serbia è stata emendata la Legge sull'esecuzione forzata e i pignoramenti sono state parecchie le persone che hanno rischiato o che sono rimaste senza casa. A Belgrado e Novi Sad è attivo un collettivo anti-sfratto che si chiama “Un tetto sopra la testa”


I bunker nella testa

09/12/2019 -  Diego Zandel

Il quadro di un'epoca, che culmina con la Serbia di oggi, dominata da criminalità e corruzione. Una recensione di "Bonavia", di Dragan Velikić


Migrazioni: dalla Francia alla Serbia, e ritorno

04/12/2019 -  Léa Djenadi

Sanja e Vuk sono nati in Serbia, emigrati poi in Francia, prima di “ritornare a casa”. Grégory e Jelena sono invece nati in Francia ed hanno deciso di ritornare nel paese d'origine dei propri genitori. Un racconto a quattro voci


Serbia: l’élite al potere travolta dagli scandali

03/12/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

In quest’ultimo periodo in Serbia si affastellano scandali su scandali che vedono coinvolti ministri del governo in carica. Il potere però cerca di minimizzarne la portata e di mettere a tacere i media che non controlla


Serbia: il regime vuole mettere a tacere ogni voce critica

29/11/2019 -  Saša Kosanović

L'ennesimo caso in Serbia di gogna mediatica. Sotto il mirino dei tabloid belgradesi, legati agli appartati di governo, è finito il giornalista della Tv N1 Miodrag Sovilj. La sua "colpa"? Aver fatto domande pertinenti al presidente Vučić


Serbia: la rinascita del film d'animazione

20/11/2019 -  Mina Sablić

I film d'animazione rappresentano un genere cinematografico di nicchia ma in fermento. Anche in Serbia, dove però è difficile reperire le risorse finanziarie necessarie e stringere collaborazioni


Serbia: una “mini Schengen” sfruttata a fini di politica interna

18/11/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

A Parigi dall'11 al 13 novembre scorsi si è discusso della cosiddetta “mini-Schengen” tra i paesi dei Balcani occidentali. L'idea è stata promossa da Serbia, Albania e Macedonia del Nord. Molti i dubbi sull'utilità di tale iniziativa. Intanto Belgrado la sfrutta a fini di politica interna


Serbia: battersi contro la corruzione è arduo e rischioso

14/11/2019 -  Zoran Strika

Il caso di Aleksandar Obradović, il whistleblower che ha denunciato il caso di corruzione e affari illeciti nella vendita di armi in Serbia, spiegato nei dettagli dal giornalista investigativo del settimanale NIN Vuk Cvijić


Cina nei Balcani: il potere "dolce"

14/11/2019 -  Francesca Bertin

La Cina ha ormai da qualche tempo adottato una strategia di soft-power nei Balcani occidentali con conseguenze sull'assetto geopolitico della regione e ancor più sul processo a lungo termine di adesione all'Unione europea. Una ricerca


Lungo il Danubio: Belgrado

07/11/2019 -  Giovanni Vale

Prosegue il resoconto del viaggio lungo il Danubio organizzato da Confluenze e ViaggieMiraggi. In questa puntata: l'arrivo a Belgrado, la sua storia antica e presente narrata da accademici e scrittori incontrati nell'incantevole città bianca


Jugoslavia: “Il muro è morto, viva il muro!”

06/11/2019 -  Ph.B.

Il muro di Berlino è caduto trent'anni fa, da allora molti altri muri sono stati costruiti. Uno sguardo verso il passato e il presente dell'Europa dell'antropologo Ivan Čolović


Fiera del libro di Belgrado: sparare con un libro

05/11/2019 -  Edvard Cucek

Alla Fiera del libro di Belgrado le autorità della Republika Srpska hanno presentato una pubblicazione che nega il genocidio di Srebrenica


Serbia-Russia, esercitazioni militari e dilemmi politici

31/10/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

Una recente esercitazione militare tra Belgrado e Mosca ha portato in Serbia il sistema missilistico russo S-400, una mossa che ha destato una certa preoccupazione nei paesi della regione. Che intenzioni ha il presidente Vučić?


Serbia: chi trae profitto dalla vendita di armi?

23/10/2019 -  Antonela Riha Belgrado

In Serbia è scoppiato lo scandalo del traffico di armi con cui si sarebbe danneggiata un’azienda statale a vantaggio di una privata che vede coinvolto il padre del ministro dell’Interno. Il whistleblower che lo ha rivelato è finito in carcere


Lungo il Danubio: gli imperi

22/10/2019 -  Giovanni Vale

Dall’11 al 18 agosto, «Confluenze. Nel sud-est Europa con lentezza» ha organizzato un viaggio lungo il Danubio serbo, in collaborazione con ViaggieMiraggi e Slow Food. A bordo di un piccolo battello che navigava tra i sapori e le storie del grande fiume, c’era anche un inviato di OBC Transeuropa. La prima puntata del suo diario


Rotta balcanica: nel 2019 un migrante su tre è minore

22/10/2019 -  Francesca Palmieri

Una tesi di laurea fornisce una panoramica relativa alla condizione dell’infanzia di migliaia di bambini che hanno vissuto e vivono tutt’oggi un percorso di migrazione. In particolare, il focus è sul percorso attraverso i Balcani. Riceviamo e volentieri pubblichiamo


Belgrado: la distruzione della città

17/10/2019 -  Milica Čubrilo Filipović

Nerone ha bruciato Roma, Ceaușescu ha distrutto il centro storico di Bucarest e Aleksandar Vučić - che ha dichiarato che vuole trasformare Belgrado in una “grande metropoli moderna” - con il kitsch, l'incompetenza e la corruzione sta distruggendo l'identità della capitale serba


Kiš, l’Europa e noi

15/10/2019 -  Božidar Stanišić

Oggi ricorre il trentennale della scomparsa di Danilo Kiš (1935-1989), l’ultimo grande scrittore jugoslavo. Il commento di Božidar Stanišić


Elezioni in Kosovo: brutte notizie per il governo serbo

10/10/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

In Kosovo la vittoria dei partiti che erano all’opposizione, Vetëvendosje e LDK, avrà sicure ripercussioni sul dialogo tra Belgrado e Pristina. La linea del nuovo premier Albin Kurti sarà più dura rispetto a quanto avvenuto nel recente passato


Solitudine a Belgrado

10/10/2019 -  Predrag Perišić

Predrag Perišić è professore presso la Facoltà di Arte drammatica di Belgrado, il quotidiano Politika ospita una sua rubrica di racconti brevi. Ne pubblichiamo uno segnalatoci e tradotto da una nostra affezionata lettrice


I motivi per cui Vučić considera BIRN suo nemico

04/10/2019 -  Marija Ristić

L'ennesimo attacco alla Rete balcanica di giornalismo investigativo BIRN da parte del presidente serbo. Consueta strategia per distogliere l'attenzione dell'opinione pubblica dal disagio sociale e dagli scandali di corruzione. L'editoriale della direttrice regionale di BIRN


Romanzo di Londra: un grande, bizzarro palcoscenico

01/10/2019 -  Božidar Stanišić

È uscito recentemente Romanzo di Londra di Miloš Crnjanski, uno dei maggiori scrittori dell'ex Jugoslavia e dell'Europa del '900, emigrato a Londra dal 1940 al 1965. Una recensione di Božidar Stanišić, autore della postfazione


Serbia: l‘industria dell’odio

30/09/2019 -  Vlado Vurušić

Un'analisi delle prime pagine dei tabloid serbi per capire come funziona la propaganda di regime attraverso il controllo dei media


Serbia: la lotta per l’università

27/09/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

Un gruppo di studenti rinchiusi in rettorato per chiedere chiarezza sul supposto plagio del dottorato del ministro delle Finanze Siniša Mali, la rettrice che dopo alcuni giorni si schiera dalla loro parte e il governo che reagisce in modo veemente. In Serbia, autonomia universitaria sotto assedio


Sorellanza e unità: le lesbiche nella post-Jugoslavia

26/09/2019 -  Silvia Travasoni

Lesbian Activism in the (Post) Yugoslav Space - Sisterhood and Unity, libro curato da Bojan Bilić e Marija Radoman e pubblicato da Palgrave Macmillan nel 2019, ci trasporta in un emozionante viaggio alla scoperta dell’identità lesbica nell’area post-Jugoslava


Balcani: gli stanchi giorni dei media

20/09/2019 -  Matteo Trevisan

A distanza di tre anni dalla sua prima edizione, l’impressione che emerge dai Media Days - evento promosso dalla Commissione Ue nei Balcani - è quella di una telenovela dal finale prevedibile, dove i personaggi si muovono all’interno di un perimetro ben definito. Ma ai media della regione serve di più


Allargamento UE: l’Ungheria a braccetto con la Serbia

13/09/2019 -  Corentin Léotard

L'ungherese László Trócsányi è possibile divenga il prossimo Commissario europeo per l'allargamento proprio quando le relazioni tra Ungheria e Serbia sono ottime. Una vicinanza che nasconde grandi e piccoli interessi


Serbia: lo spettro del boicottaggio

02/09/2019 -  Dragan Janjić

Non vi sarebbero requisiti minimi affinché si tengano elezioni libere e democratiche. E allora l'opposizione minaccia di boicottare le politiche previste nel 2020. Vari esponenti dell'Unione europea intervengono per affrontare la crisi


Serbia, lo sciopero della fame di Maja Pavlović

27/08/2019 -  Jelka Jovanović Belgrado

È il suo terzo sciopero della fame nell’arco di un anno. Il motivo è sempre lo stesso: attirare l’attenzione sul pessimo stato in cui versano i media serbi, in particolare il suo Kanal 9, una delle prime emittenti private in Serbia


Serbia: Vučić contro gli intellettuali

23/07/2019 -  Antonela Riha Belgrado

Sono sempre più frequenti gli scandali riguardanti titoli di studio conseguiti da ministri e uomini di governo, si va dal plagio a fantomatiche università. Il presidente Vučić difende i suoi e attacca intellettuali e opposizione