Serbia - Articoli

Serbia, coronavirus e autocrazia

07/04/2020 -  Antonela Riha Belgrado

La pandemia del virus Covid-19 rischia di essere utilizzata dalle autorità serbe per violare la Costituzione, violare le leggi e tentare anche formalmente di introdurre la censura. Il tutto manipolando la paura dei cittadini


Dušan Makavejev, il cinema è magia

06/04/2020 -  Božidar Stanišić

In occasione del primo anniversario della morte di Dušan Makavejev (1932-2019), uno sguardo alla vita e all’opera di questo grande cineasta serbo, jugoslavo ed europeo


Branko Čečen: lasciateci lavorare

03/04/2020 -  Branko Čečen Belgrado

Un commento del direttore del Centro del giornalismo investigativo della Serbia dopo che nei giorni scorsi il governo serbo ha introdotto un provvedimento che limita la libera informazione durante lo stato di emergenza. Provvedimento che poi la premier serba ha dichiarato ritirerà


Coronavirus e migranti: filo spinato, campi disumani e neve

03/04/2020 -  Ivana Perić

Nella vita di rifugiati e migranti, l’acqua calda e il sapone, la necessità di evitare contatti fisici, l’uso dei disinfettanti e altri temi legati all’epidemia di coronavirus passano in secondo piano di fronte ad altri problemi quali fame, manganelli della polizia, dita congelate, neve e ghiaccio insistenti


Aleksandar Zograf: l’ultimo volo da Berlino

01/04/2020 -  Aleksandar Zograf Pančevo

Un racconto, inedito in Italia, del fumettista Aleksandar Zograf, che mescola i ricordi del nonno durante la Seconda guerra mondiale, un viaggio a Berlino e il rischio di rimanere bloccato per via della cancellazione dei voli durante la pandemia di coronavirus


Stato di emergenza, repressione e indifferenza: una storia vera

20/03/2020 -  Paul Stubbs

Un commento del sociologo Paul Stubbs, sulla scorta di quanto gli è capitato nei giorni scorsi a seguito dell'introduzione dello stato di emergenza in Serbia per il coronavirus


Coronavirus, la Serbia dichiara lo stato d’emergenza

18/03/2020 -  Dragan Janjić Belgrado

Dal 15 marzo in Serbia sono in vigore restrizioni per la popolazione. Rinviate le elezioni previste per il 26 aprile. Soldati armati davanti agli ospedali e coprifuoco. C’è chi teme un’ulteriore svolta autoritaria da parte del partito al potere


Coronavirus: quanti respiratori ci sono negli ospedali serbi?

16/03/2020 -  Jovana TomićTeodora ĆurčićDina Đorđević

Nei giorni scorsi in Serbia c'è stato un ampio dibattito sul numero di respiratori presenti nel paese. La premier Brnabić aveva detto di non poter rivelare il numero in quanto "segreto di stato" ma le giornaliste di CINS, grazie alla Legge sul libero accesso alle informazioni di interesse pubblico, hanno ottenuto i dati


Saša Ilić, decostruire le istituzioni

12/03/2020 -  Francesca Rolandi Belgrado

Saša Ilić, scrittore e giornalista, nel 2019 si è aggiudicato il prestigioso premio letterario NIN per il miglior romanzo dell’anno. Lo abbiamo intervistato ed abbiamo parlato di psichiatria, Jugoslavia, divina Commedia e profughi


Serbia, se il coronavirus diventa una questione politica

10/03/2020 -  Dragan Janjić Belgrado

In Serbia sembra che nemmeno una minaccia alla salute pubblica, come il coronavirus, possa spingere i principali attori della politica a tralasciare scontri e la lotta per il potere


Serbia: un memoriale per lo Staro Sajmište

28/02/2020 -  BIRN

Il parlamento serbo ha approvato una proposta di legge per stabilire un memoriale nell’ex campo di concentramento di Staro Sajmište a Belgrado


Serbia, opposizione divisa alla vigilia delle elezioni

19/02/2020 -  Dragan Janjić Belgrado

A meno di tre mesi dalle elezioni, una parte dell’opposizione sta mostrando i primi dubbi relativamente all'annunciato boicottaggio di amministrative e politiche


Giornalismo in Europa centro-orientale: pressioni inaccettabili

11/02/2020 -  Branko Čečen Belgrado

Branko Čečen, direttore del Centro di giornalismo investigativo della Serbia (CINS) interviene su un recente rapporto pubblicato dall'Istituto Reuters dedicato alle difficoltà che subiscono i giornalisti dei paesi ex socialisti


La frattura

10/02/2020 -  Diego Zandel

Un libro che mette in campo la difficile condizione dei diversi in un universo che chiede a loro di nascondersi. Una recensione di "La frattura" che ha valso al suo autore Darko Tuševljaković il Premio dell'Unione europea per la letteratura


Serbia: sfollati interni abbandonati a loro stessi

05/02/2020 -  Stefan Marić

A distanza di oltre vent’anni dalla fine della guerra del Kosovo, in Serbia decine di migliaia di sfollati interni vivono ancora in condizioni di miseria e insicurezza sociale. Dopo la chiusura di numerosi centri di accoglienza, molti degli sfollati interni si sono ritrovati senza residenza anagrafica né alcun tipo di aiuto


Serbia: le elezioni si avvicinano, cresce la pressione sui media

31/01/2020 -  Dragan Janjić

La compagnia Telekom, di cui lo stato è proprietario di maggioranza, ha tolto dalla sua offerta via cavo TV N1, l’unica rete televisiva rivolta al grande pubblico che presenta anche posizioni critiche rispetto all'attuale maggioranza


Ženi Lebl, la ragazza con il girasole

27/01/2020 -  Božidar Stanišić

La storia di Ženi Lebl, giovane ebrea nata e cresciuta in Serbia durante il periodo dell’occupazione nazista. Prigioniera prima nei lager tedeschi e poi nel campo di Goli Otok


Zograf, fumettista danubiano

27/01/2020 -  Giovanni Vale

Quarta ed ultima puntata del viaggio lungo il Danubio organizzato da Confluenze e ViaggieMiraggi. In quest'ultimo tratto di viaggio l'incontro con il noto fumettista serbo Aleksandar Zograf, l'attraversamento dei parchi fluviali e l'arrivo alle Porte di ferro


Serbia, maglia nera per l’inquinamento

23/01/2020 -  Antonela Riha Belgrado

In Serbia è allarme inquinamento: la sola centrale termoelettrica Kostolac B emette una quantità di anidride solforosa superiore a quella di tutte le centrali termiche della Germania. E il governo non sembra intenzionato a spendere in tutela ambientale i fondi ricevuti in prestito da varie agenzie internazionali


Croazia-Serbia: segno + nelle relazioni commerciali

21/01/2020 -  Nenad Jovanović

Le relazioni politiche tra Croazia e Serbia restano tese, ciononostante gli scambi commerciali tra i due paesi sono in continua crescita


Belgrado soffoca

17/01/2020 -  Nevena Bogdanović

La capitale serba è, non per la prima volta, tra le città più inquinate al mondo. La situazione è egualmente catastrofica a Niš ed in altre città del paese. La società civile si mobilita e denuncia l'immobilismo delle autorità


Tra Belgrado e Podgorica sale la tensione

14/01/2020 -  Dragan Janjić Belgrado

Una nuova legge sulla libertà religiosa in Montenegro ha innescato una serie di tensioni tra Podgorica e Belgrado. Al centro del contendere questioni identitarie, religiose ma anche politiche


Serbia: distruzioni selvagge a Subotica

07/01/2020 -  Dušan KomarčevićNatalija Jakovljević

Subotica è un gioiello dell'Art nouveau, nei pressi della frontiera con l'Ungheria, a 190 km da Belgrado. Ma la città sta vivendo una strana epidemia di demolizioni di edifici classificati come patrimonio storico e culturale. Un'inchiesta


Lungo il Danubio: la Serbia rurale

10/12/2019 -  Giovanni Vale

Prosegue il resoconto del viaggio lungo il Danubio organizzato da Confluenze e ViaggieMiraggi. In questa puntata ci si addentra nella Serbia rurale, incontrando il presidio Slow Food che produce la rinomata «rakija iz Rakije». Il tutto accompagnato dalla Danijela Orkestar


Serbia: se la casa non è più un diritto

09/12/2019 -  Chiara Milan*

Da quando qualche anno fa in Serbia è stata emendata la Legge sull'esecuzione forzata e i pignoramenti sono state parecchie le persone che hanno rischiato o che sono rimaste senza casa. A Belgrado e Novi Sad è attivo un collettivo anti-sfratto che si chiama “Un tetto sopra la testa”


I bunker nella testa

09/12/2019 -  Diego Zandel

Il quadro di un'epoca, che culmina con la Serbia di oggi, dominata da criminalità e corruzione. Una recensione di "Bonavia", di Dragan Velikić


Migrazioni: dalla Francia alla Serbia, e ritorno

04/12/2019 -  Léa Djenadi

Sanja e Vuk sono nati in Serbia, emigrati poi in Francia, prima di “ritornare a casa”. Grégory e Jelena sono invece nati in Francia ed hanno deciso di ritornare nel paese d'origine dei propri genitori. Un racconto a quattro voci


Serbia: l’élite al potere travolta dagli scandali

03/12/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

In quest’ultimo periodo in Serbia si affastellano scandali su scandali che vedono coinvolti ministri del governo in carica. Il potere però cerca di minimizzarne la portata e di mettere a tacere i media che non controlla


Serbia: il regime vuole mettere a tacere ogni voce critica

29/11/2019 -  Saša Kosanović

L'ennesimo caso in Serbia di gogna mediatica. Sotto il mirino dei tabloid belgradesi, legati agli appartati di governo, è finito il giornalista della Tv N1 Miodrag Sovilj. La sua "colpa"? Aver fatto domande pertinenti al presidente Vučić


Serbia: la rinascita del film d'animazione

20/11/2019 -  Mina Sablić

I film d'animazione rappresentano un genere cinematografico di nicchia ma in fermento. Anche in Serbia, dove però è difficile reperire le risorse finanziarie necessarie e stringere collaborazioni