solo in parte

... concordo solo in parte: condivido in pieno quello che dici sui terroristi, pero' penso che due precisazioni siano d'obbligo:
- non sono dell'opinione che l'equazione guerrigliero=terrorista sia valida sempre e comunque a prescindere; finchè Maskhadov era in vita, una distinzione c'era;
- i terroristi purtroppo non sono stati gli unici a prendersela con la popolazione civile: l'esercito russo e le milizie cecene filorusse, Kadyrov in primis non hanno adottato metodi molto diversi purtroppo...

e parlando di terroristi che se la prendono con i civili: la Politkovskaja è stata avvelenata mentre andava a Beslan per mediare, e Babitskij bloccato mentre era in aeroporto per andare a fare la stessa cosa... non so tu cosa ne pensi, ma io faccio fatica a credere che sia stata avvelenata su un aereo russo di linea dai terroristi... se fosse andata a Beslan avrebbe potuto salvare qualche vita in più, e scusami tanto se non penso che sia poco, qualche vita in più...